27 Novembre 2022 - Ore
Stili e mode

Come Fare Scommesse Sportive Sicure

,

Facebook

Le scommesse sicure consentono di effettuare diverse scommesse sportive sullo stesso evento e di ottenere sempre un profitto, indipendentemente dall’esito dell’evento, grazie alla differenza tra le quote dei diversi bookmaker.

 

Chiamate anche scommesse sicure o scommesse di arbitraggio, possono essere molto redditizie. Il posto migliore per fare scommesse sportive sicure è Nomini, un’ottima scommessa sportiva con quote fantastiche.

 

Vincere denaro con le scommesse sicure è molto semplice. Anche se può sembrare che ci sia una specie di trappola, la verità è che se si approfitta di queste scommesse sicure, si vince sempre.

 

Ovviamente, è necessario avere conti aperti presso più di un bookmaker, possibilmente diversi, per poter giocare in tutti e sfruttare le differenze di quote.

 

Che cos’è l’Arbitrage Betting?

 

L’arbitraggio è un metodo finanziario che può essere applicato anche alle scommesse. Ecco la definizione ufficiale: in economia e finanza, l’arbitraggio è la pratica di sfruttare la differenza di prezzo tra due o più mercati.

 

Se si considera una combinazione di entrambe le offerte, il vantaggio è dato dalla differenza tra questi prezzi di mercato. Nello sport, questo accade quando diversi bookmaker attribuiscono valori diversi allo stesso mercato per un evento sportivo.

 

Come vengono calcolate oggi le scommesse sportive sicure?

 

Il modo più semplice è utilizzare un calcolatore di scommesse sicure. Dopo aver individuato gli eventi disponibili in cui il payout delle quote supera il 100% quando si utilizzano diversi bookmaker, è necessario dividere la scommessa in modo proporzionale per ottenere un profitto.

 

Prendiamo ad esempio il mercato 1X2 di “Squadra A” contro “Squadra B” con 100 dollari come scommessa esemplificativa. La formula è la seguente:

 

(quota 1 / squadra A) + (quota 1 / pareggio) + (quota 1 / squadra B) <1

 

Ecco un esempio:

 

?      1 (Squadra A) @ 8,00 (Bookmaker “A”)

?      X (Pareggio) @ 5.30 (Siti di scommesse “B”)

?      2 (Squadra B) @ 1,50 (Bookmaker “C”)

?      (1 / 8,00) + (1 / 5,30) + (1 / 1,50) = 0,125 + 0,188 + 0,667 = 0,98, quindi <2% inferiore a 1.

 

In questo modo, con uno qualsiasi dei tre risultati, sono garantiti 102 dollari della nostra scommessa di 100 dollari, con un vantaggio netto del 2%.

 

Come trovare le scommesse sicure?

 

Le quote accurate sono essenziali per i bookmaker, e anche se a prima vista sembra facile utilizzare i prezzi vantaggiosi dei bookmaker, oggi queste situazioni sono più difficili da trovare.

 

Il modo migliore è quindi quello di trovare uno strumento per le scommesse sicure. Il software analizza migliaia di eventi e mercati da molti siti di scommesse per trovare opportunità di scommesse sicure.

 

Che cos’è lo Spread Betting?

 

Lo spread è un tipo di scommessa o strategia di scommessa che corrisponde al fatto che le quote di entrambe le squadre siano pari, cosa ampiamente utilizzata negli Stati Uniti. Non va confuso con le scommesse sportive di arbitraggio.

 

Si tratta quindi del vantaggio concesso a un partecipante per abbinare la partita, simile all’handicap. In genere, questo tipo di scommessa viene utilizzato come strategia per coprirsi ed evitare le perdite o minimizzarle.

 

Confronto tra le quote delle scommesse

 

È sempre una buona idea confrontare le quote delle scommesse. Ogni bookmaker ha le proprie quote e le differenze possono essere talvolta significative.

 

Ecco perché spesso si può vincere di più confrontando le quote. Questo presuppone, ovviamente, che si facciano pronostici accurati. Ma quando si vince, si vince di più utilizzando quote migliori.

 

A volte è sconvolgente quanto siano grandi le differenze tra le quote delle scommesse sul mercato. Non è sempre possibile spiegare razionalmente perché le differenze in alcune scommesse sportive siano così grandi.

 

C’è solo un modo per trovare regolarmente le quote migliori: un confronto delle quote. In passato, gli scommettitori sportivi dovevano fidarsi del proprio istinto, perché prima di Internet era difficile ottenere quote da diversi bookmaker.

 

Oggi è possibile confrontare in un attimo le quote di molti bookmaker diversi.

Quando si parla di quote eque, si intende soprattutto che ai clienti viene corrisposto un profitto ragionevole in caso di vincita.

 

Ma se si confrontano le quote, si scopre che i bookmaker hanno talvolta idee molto diverse sul significato di equità.

  

© Riproduzione riservata

Altro in Stili e mode

Altri Articoli di

Menu