29 Novembre 2022 - Ore
Cronaca / Turismo

Al via FèXtra, la festa dell’Extravergine d’Oliva dal 28 ottobre al 6 novembre 2022 a Mattinata (Fg)

Un evento tutto dedicato all’olio EVO di Puglia, re della Dieta mediterranea e della tavola pugliese.

Ritorna “FèXtra” La festa dell’Extravergine d’Oliva”, 28 ottobre al 6 novembre 2022, nella suggestiva cornice di Mattinata, città garganica in provincia di Foggia. Un evento tutto dedicato all’olio EVO di Puglia, re della Dieta mediterranea e della tavola pugliese. Il prossimo venerdì 28 ottobre alle ore 18.00, nell’Agriturismo Giorgio di Mattinata (in Contrada San Giorgio) è in programma il talk di presentazione della manifestazione cui parteciperanno, tra gli altri, il vice presidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, e l’assessore regionale all’Agricoltura, Donato Pentassuglia.

Il tema dell’edizione 2022 è ‘FèXtra rigenera le tradizioni’. Tanti gli eventi organizzati nel corso della dieci giorni mattinatese per celebrare l’oro verde di Puglia: experience tra gli ulivi, educational e press tour, degustazioni, attività formative, visite guidate, presentazioni e convegni, mostre, workshop, laboratori sensoriali, yoga tra gli ulivi, concerti, attività di promozione dedicate alle imprese, cene/evento con tre grandi artisti di rilievo nazionale.

L’evento si inserisce in una strategia più ampia che il Comune di Mattinata ha favorito grazie all’ideazione del brand “MattinataèXtraordinaria” e al Piano strategico del turismo condiviso #Mattinata2025 utile alla promozione turistica e dell’agricoltura nell’ottica di uno sviluppo economico del territorio.

FèXtra 2022 è organizzata e promossa dal Comune di Mattinata (Assessorati all’Agricoltura e all’Industria turistica) e dall’Agenzia SCOPRO (Strategie di COmunicazione e PROmozione) con il sostegno di Regione Puglia – Assessorato Agricoltura nell’ambito del Programma di Promozione dei prodotti agroalimentari pugliesi di qualità ed Educazione Alimentare, insieme a: Teatro Pubblico Pugliese,  Ente Parco nazionale del Gargano. E in partenariato con l’associazione nazionale Città dell’olio, Slow Food Puglia, AIS Puglia (Associazione sommelier), Consorzio Daunia Verde, Info Point Mattinata e tanti altri.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Altri Articoli di

Menu