27 Novembre 2022 - Ore
Cronaca / Sostenibilità / Turismo

Incontro sul futuro della linea ferroviaria Brindisi – Taranto

Lunedì 24 ottobre alle 18.00 a Castello Imperiali i Sindaci del territorio incontreranno l’Assessora Regionale Anita Maurodinoia e il responsabile […]

Facebook

Lunedì 24 ottobre alle 18.00 a Castello Imperiali i Sindaci del territorio incontreranno l’Assessora Regionale Anita Maurodinoia e il responsabile della direttrice Adriatica di Rfi Roberto Laghezza per parlare del futuro della linea ferroviaria Brindisi – Taranto.  All’incontro, promosso dall’Associazione culturale “L’Isola che non c’è” con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, parteciperanno oltre al Sindaco Antonello Denuzzo, i primi cittadini di Oria, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni, Villa Castelli, Ceglie Messapica, Maruggio, Grottaglie e Mesagne. A condurre il confronto sarà Franco Giuliano, giornalista e Presidente onorario dell’Associazione culturale “L’Isola che non c’è”.

Il punto di partenza del confronto sono gli investimenti da 5 miliardi di euro previsti dal Governo nazionale per migliorare la direttrice ferroviaria Adriatica. Si tratta di un’occasione importante per lo sviluppo della tratta Brindisi – Taranto anche in un’ottica di mobilità sostenibile da applicare per gli spostamenti extraurbani.  L’obiettivo dell’incontro è avviare un percorso partecipato con la Regione Puglia per definire il modello di trasporto locale da finanziare attraverso il “contratto di servizio” che viene rinnovato ogni sei anni con l’azienda che gestisce il trasporto regionale.  La linea Brindisi – Taranto collega, oltre ai due capoluoghi, anche le Città intermedie che possono trarre benefici in termini di riduzione del traffico su gomma non solo delle merci, ma anche dei pendolari che quotidianamente si spostano verso i luoghi di lavoro con i mezzi privati. L’incontro è aperto al pubblico.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Altri Articoli di

Menu