27 Novembre 2022 - Ore
Cronaca / Cultura e Spettacolo / Enogastronomia / Impresa / Turismo

Al via l’85esima edizione della Campionaria generale internazionale tra conferme e novità, tradizione e innovazione

,

Facebook

Tutto pronto nel quartiere fieristico per il tanto atteso ritorno della Campionaria Generale Internazionale in programma, dopo un anno di stop a causa dell’emergenza sanitaria, da domani 15 a domenica 23 ottobre. Enogastronomia, pesca, creatività e design, innovazione, mediterraneo, arredamento, automotive, Galleria delle nazioni, shopping, cultura: tra convegni, eventi, iniziative e spettacoli, per nove giorni la Fiera del levante si appresta ad essere palcoscenico per discutere, confrontarsi, rilanciare aree strategiche per lo sviluppo regionale, promuovere a livello internazionale il made in Puglia e il made in Italy, ma anche per ritrovarsi, divertirsi, stare insieme.

 

Tante le conferme e tante le novità: ManiFuture, il Salone Mediterraneo del design, spazio espositivo dedicato alle creatività e all’eccellenza dell’arredo e del design pugliese, tra occasioni di business e percorsi creativi, il Salone dell’Innovazione, gallery dedicata alle start up, alle aziende e ai progetti innovativi del panorama nazionale ed internazionale, l’enogastronomia di eccellenza, nel padiglione 19, dove tra show-cooking, masserie didattiche, percorsi tematici e degustazioni si valorizzeranno le aziende pugliesi di eccellenza e di qualità certificata, con uno spazio anche dedicato alla filiera ittica e alla promozione della blue economy, della sostenibilità ambientale e della tracciabilità dei prodotti. Tra le novità, il 16 ottobre, nel padiglione 20, ci sarà la 2^ edizione del Campionato Italiano dei Giovani Macellai, manifestazione dedicata alla carne e alla valorizzazione dei talenti locali della macelleria.

Attesissimo il ritorno della Galleria delle Nazioni, uno dei settori che ha fatto la storia della Fiera del Levante, con i suoi colori, i profumi, i prodotti tipici e l’artigianato. Confermate, ma comunque in una veste rinnovata, anche gli spazi dedicati all’automotive, con l’esposizione di macchine nuove e usate, il Salone dell’arredamento, con l’esposizione di soluzioni sia per arredo d’interno che per edilizia outdoor e gli spazi dedicati allo shoppinge alla Sicilia, tra prodotti artigianali e food.

Presenti, come ogni anno, anche una rappresentanza delle Forze dell’ordine, dai Carabinieri, alla Guardia di finanza e all’aeronautica, dalla polizia municipale all’esercito.

 

Ma la Fiera del Levante è anche spettacolo, cultura, divertimento per grandi e piccini. Torna, dopo quasi 30 anni, il Luna Park con oltre 20 giostre su 10.000 mq di superficie: ruota panoramica, macchine da scontro, crazy dance, giostre ad alte velocità, simulatore in 5d, crazy bus e tanto altro. E poi, spettacoli, live show, eventi itineranti che animeranno la fiera intrattenendo i visitatori durante l’intera giornata: l’emozionante performance di danza aerea e acrobatica di Elisa Barucchieri e la sua ResExtensa Dance Company, gli sketch comici del cabarettista Uccio De Santis, le acrobazie del cileno Mistral, la magia dello spettacolo delle fontane danzanti e ancora musica, improvvisazione teatrale e un altro graditissimo ritorno, il Carillon vivente. Spazio anche per tiktoker, star del web e influencer amati dai giovanissimi.

Nei viali del quartiere fieristico sarà allestita l’installazione di 5 libri-totem, realizzata con il sostegno della Fondazione Megamark, che racconta con parole ed immagini la Fiera del levante del passato, del presente e del futuro, patrimonio storico da salvaguardare che tra tradizione e innovazione continua a promuovere il dialogo tra paesi e culture e a rivendicare la sua vocazione imprenditoriale nel nome di San Nicola e dell’Oriente.

 

Il costo del biglietto è di € 3,00. L’accesso è gratuito per coloro che arriveranno nel quartiere fieristico in bicicletta, per le persone con disabilità accompagnate (1+1), e i bambini al di sotto dei 10 anni. I biglietti, già disponibili on line sul sito della Fiera del Levante (www.fieradellevante.com) si potranno acquistare anche presso gli ingressi Orientale, Edilizia e Agricoltura dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 20.00 e sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Altri Articoli di

Menu