29 Novembre 2022 - Ore
Cronaca / Pace / Solidarietà

Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione 3 ottobre 2022

Lunedì 3 ottobre 2022 alle ore 17,30 il Consiglio regionale della Puglia celebra la Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime dell’Immigrazione con la […]

Lunedì 3 ottobre 2022 alle ore 17,30 il Consiglio regionale della Puglia celebra la Giornata Nazionale in Memoria delle Vittime dell’Immigrazione con la mostra “MIGRATIO. Viaggio nella Speranza” di Michele Armenise.

Per l’occasione è previsto un evento di approfondimento sul tema dell’immigrazione che si terrà presso il palazzo del Consiglio regionale della Puglia – Via Gentile,52 -Bari. Introduce Mimma Gattulli, Segretario Generale del Consiglio regionale della Puglia, intervengono Anna Gervasio, Direttrice IPSAIC, Daniela Confetti, Storica dell’Arte e curatrice della mostra, Simona Armenise, Diagnosta e Restauratrice Beni Culturali. L’incontro si concluderà con l’intervento di Loredana Capone, Presidente del Consiglio regionale della Puglia.

L’evento sarà anche occasione per presentare e omaggiare il catalogo della mostra, edito dalla casa editrice Sfera Edizioni, inserito nella linea editoriale “Leggi la Puglia”, in cui confluiscono tutte le pubblicazioni del Consiglio Regionale della Puglia, realizzate con il coordinamento della Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale.

L’obiettivo della linea editoriale approvata con delibera n. 151/2018 dell’Ufficio di Presidenza, è quello di valorizzare la Puglia, il suo territorio, le sue tradizioni, il suo patrimonio culturale, nonché l’istituzione consiliare stessa.

Il Consiglio Regionale della Puglia contribuisce ad arricchire il catalogo delle biblioteche del territorio pugliese, omaggiando le copie cartacee.

L’iniziativa si inserisce altresì nell’ambito delle attività culturali di “Teca del Mediterraneo”, la Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia, che realizza progetti ed eventi a favore della promozione della lettura, attività destinate a tutti i cittadini. Attraverso i propri servizi si impegna ad accrescere il benessere sociale e a migliorare le abilità e le capacità delle persone, facilitando l’accesso alla cultura, ai documenti e alle informazioni. Sostiene, inoltre, la formazione continua nel rispetto delle diversità culturali.

L’intento della mostra “MIGRATIO. Viaggio nella Speranza” è quello di illustrare il fenomeno – da sempre presente nella storia dell’umanità – della migrazione degli esseri viventi, di quella storia inevitabile tra l’essere, il sentire, l’appartenenza ad un luogo e il distacco da esso per una miriade di ragioni: la guerra, le persecuzioni religiose, la ricerca di una migliore istruzione, la sicurezza finanziaria, il riconoscimento dei diritti civili, tutto accomunato dalla speranza di una vita migliore.

Per l’occasione è stata creata una vetrina del catalogo on line della Teca del Mediterraneo dedicata al tema della migrazione: è possibile consultare la bibliografia dedicata o navigare alla scoperta di altre numerose pubblicazioni sul tema inserite nella Sezione Multiculturale, oltre che  approfondire  gli aspetti giuridici del fenomeno migratorio, offre riflessioni sui temi del confronto interreligioso, dell’integrazione scolastica di studenti extracomunitari, delle politiche attive in materia di accoglienza ed integrazione, anche con opere narrative di autori stranieri.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Altri Articoli di

Menu