1 Febbraio 2023 - Ore
Cultura e Spettacolo

Domenica 4 dicembre – vari appuntamenti in provincia di Lecce

Tante le iniziative culturali

APRE IL NUOVO MERCATO DELLA CULTURA A CUTROFIANO
Alle 11 
apre ufficialmente il Mercato della cultura di Cutrofiano. Il progetto, coordinato dall’APS Sud Ethnic e vincitore, dopo la candidatura del Comune di Cutrofiano, del bando Luoghi Comuni, iniziativa della Regione Puglia promossa dalle Politiche Giovanili e dall’ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, finanziata dal “Patto per la Puglia” (Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020) e “Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili”, trasformerà infatti l’ex Mercato Coperto di via Milite Ignoto in uno spazio che “offrirà” prodotti, strumenti e occasioni per allargare e migliorare l’offerta culturale. Al taglio del nastro ufficiale seguirà un aperitivo e la musica degli Ombrass, band che propone un repertorio inedito che spazia dal funk al reggae fino a toccare la rumba balcanica, regalando un live coinvolgente e festoso, caratterizzato da grande energia e da un’esplosiva sessione fiati. Già fissati i primi appuntamenti per il mese di dicembre pensati per tutta la famiglia. Info mercatodellacultura@gmail.com – 3774220633.

DOVE SI BALLA? A CURSI PER VIVA
Dalle 16 alle 19 (ingresso gratuito) per il progetto “Viva – Tante belle cose” a Palazzo De Donno in Piazza Pio XII a Cursi parte “Dove si balla?”, un percorso collettivo che punta alla costruzione di un Archivio delle Arti Viventi che racconterà la tradizione delle espressioni artistiche del territorio griko che ha accolto grandi artisti internazionali (Carmelo Bene, Odin Teatret fino al concerto di Suzanne Vega) e che ha fatto innovazione. Nei vari appuntamenti (venerdì 9 dicembre a Kora di Castrignano de’ Greci e domenica 11 e lunedì 16 dicembre al Castello Volante di Corigliano d’Otranto) i partecipanti saranno intervistati per raccogliere ricordi legati alle performing arts dei tre comuni. Sostenuto dal Bando Volontariato 2019 di Fondazione Con il Sud, promosso da Ecomuseo della Pietra Leccese (capofila), Coolclub, 34° Fuso, Gruppo Fratres di Cursi, Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Lecce, il progetto nei prossimi due anni ospiterà nei tre comuni coinvolti (Cursi, Castrignano de’ Greci e Corigliano d’Otranto), l’apertura di un’Officina dei saperi, la realizzazione di un fitto calendario di eventi di socialità e di formazione e l’attivazione di una Banca del tempo. Info www.esperienzeconilsud.it/vivatantebellecose.

NEL BOSCO ADDORMENTATO AL TEATRO DI NOVOLI
Alle 17:30 (ingresso 8/6 euro) al Teatro Comunale di Novoli per la rassegna “Ci vuole un fiore – Famiglie a teatro” della stagione dei Teatri del nord Salento la Bottega degli Apocrifi di Manfredonia proporrà lo spettacolo “Nel bosco addormentato” (dai 5 anni) di Stefania Marrone, Cosimo Severo con Raffaella Giancipoli, Miriam Fieno, Fabio Trimigno, Bakary Diaby, Matteo Miucci. La fata Bianca, la più bella, sola e potente del regno, promette in sogno alla Regina la figlia desiderata. La fata Brutta e quella Muta preparano la festa che è un successo sino a quando la fata Bianca, offesa per non essere stata invitata, porta in dono alla bambina la promessa che al compimento del sedicesimo anno d’età, si pungerà il dito con un ago e morirà. Prima dello spettacolo, alle 16.30 (ingresso gratuito con prenotazione consigliata – 3207087323), spazio al laboratorio Sogni senza capo né coda a cura di BlaBlaBLa. Teatri del nord Salento è un progetto artistico promosso da Factory Compagnia Transadriatica in collaborazione con BlaBlaBla con il sostegno della Regione Puglia, che coinvolge le amministrazioni comunali di Trepuzzi, Campi Salentina, Novoli, Guagnano e Leverano. Info e prenotazioni 3207087223 – 3208607996  – www.facebook.com/legamiteatridelnordsalento

THE NIGHT OF THE ALLIGATOR DI ANDREA BACCASSINO A LECCE

Alle 18 (ingresso 10 euro) Nasca – Il teatro in via Siracusa 28 a Lecce ospita una tappa del “Night of the alligator live“, imperdibile tour di Leroy Nomane and the Shabby cats, nuovo progetto del cantante, musicista e cabarettista neretino Andrea Baccassino. Celebri canzoni tradizionali salentine si trasformano in brani cantati in inglese: “Women Women” (“Fimmene Fimmene”), “The Hen” (“La jaddhrina”), “The hat” (“La Coppula”). Il tutto condito con gag, battute e tanto buonumore. Sonorità country, ritmi blues e folk come solo una band originaria della Louisiana può offrire.  Leroy Nomane (voce, chitarra, piano) è accompagnato da Valenteena GoSlowly Marr (Valentina Marra – violino), Lou Mustache (Luca Rizzello – voce, chitarra, mandolino, violino, melodica), Mike Snore (Michele Russo – chitarre), Brian Damage (Pasquale Chirivì – basso), Toni Knightkill (Toni Nichil – batteria). L’apertura sarà affidata a Lou Mustache con la sua band. Ingresso 10 euro (gratuito per sostenitori patreon.com/baccassino). Info e prenotazioni 3493964051 – www.baccassino.com.

TAM TAM – TAMBURREDDHU FESTIVAL
Fino all’11 dicembre tra Lecce, Porto Badisco e Uggiano La Chiesa appuntamento con la settima edizione di Tam Tam. Il festival organizzato da Arra Produzioni Mediterranee con la direzione artistica di Claudio “Cavallo” Giagnotti, in collaborazione con Core de Villani e Mascarimirì e il sostegno di Astràgali Teatro, è pensato per valorizzare “Lu Tamburreddhu”, strumento principe della tradizione salentina. Dalle 18 (ingresso libero) il programma si aprirà con una “Ronda elettrica” al Bar da Carlo di Porto Badisco. Dal 7 al 9 dicembre il festival si sposta nella sede di Astràgali Teatro in via Giuseppe Candido a Lecce. Domenica 11 dicembre dalle 12 (prenotazione obbligatoria 3206796945) nell’Agriturismo Le Tagliate di Uggiano la Chiesa spazio alla festa conclusiva con il concerto di Mino Cavallino e Salvatore Rolli e con il pranzo musicale “Ieu te cantu lu cuccurucu”.

A SAN CESARIO DI LECCE L’ANTEPRIMA DI CALMARIA DI MANA CHUMA TEATRO
Alle 20:30 (ingresso 5 euro) nella Distilleria De Giorgi di San Cesario di Lecce il progetto Teatri a sud di Astràgali Teatro, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Puglia e Comune di San Cesario di Lecce, ospita l’anteprima assoluta di “Calmaria – U saluni“, nuova produzione della compagnia calabrese Mana Chuma Teatro con Stefania De Cola, Mariano Nieddu e Lorenzo Praticò per la regia di Salvatore Arena e Massimo Barilla con musiche originali di Luigi Polimeni, scene di Aldo Zucco e disegno luci di Fabrizio Visconti. Una storia di resistenza ingenua e ostinata. Un salone da barba di un piccolo paese alla fine degli anni ’70. Due amici, Melo e Felice, organici a questo ambiente in cui lavorano, e un giorno, apparentemente come tanti, immerso nell’afa di scirocco. Ma in quel giorno senza fine che durerà fino all’alba successiva, segnali strani si accumulano imprevisti: il salone sempre molto frequentato rimane vuoto, in un’attesa che diventa spazio di scoperta. L’amore di Melo per Giusy, sorella di Felice. La vita di lei all’ombra di Michele, un marito emigrante ed enigmatico. I sempre più frequenti ritorni di quest’ultimo, con la storia che arriva infine a un bivio. I nodi si dipanano tra rivelazioni e chiarimenti, inquietanti scenari che quel salone attraversano, loro malgrado. Info 3892105991 – teatro@astragali.orgwww.astragali.it.

© Riproduzione riservata

Altro in Cultura e Spettacolo

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu