3 ottobre 2022 - Ore 06:40

Gli amici ricordano Giuseppe Sciannimanico: 'Un ragazzo onesto e preciso' (VIDEO)

In mille ai funerali voluti dalla famiglia in forma privata

Un ragazzo onesto, sorridente e preciso. Sono questi gli aggettivi utilizzati da chi conosceva Giuseppe Sciannimanico, 28enne ucciso due giorni fa da due colpi di pistola al quartiere Japigia.  
“Gli amici sono la famiglia che ti scegli, io ho scelto Beppe come mio fratello 22 anni fa – dichiara Alessandra, una delle migliori amiche del 28enne , con la voce rotta dal pianto – persone distinte e precise come lui sono poche al giorno d’oggi. Era il mio miglior confidenteâ€. In mattinata moltissimi conoscenti hanno omaggiato Giuseppe con corone di fiori sotto la sua abitazione.
Intanto gli inquirenti sono al lavoro per rintracciare i responsabili del terribile omicidio. Sotto la lente di ingrandimento gli ultimi spostamenti del ragazzo e le chiamate o i messaggi ricevuti. La dinamica dell’agguato è stata quasi del tutto ricostruita: il 28enne stava aspettando il killer in via Tenente Francesco de Liguori, dove era arrivato in moto. Una volta giunto all’angolo della strada, due colpi di arma da fuoco lo hanno raggiunto alla testa e al polmone.

Altri articoli

Menu