25 settembre 2022 - Ore 00:49

BARI: 79° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI VIA NICCOLÒ DELL’ARCA

LE CELEBRAZIONI ORGANIZZATE DAL COMUNE E DALLE ASSOCIAZIONI ANTIFASCISTE

In occasione del 79° anniversario della strage di via Niccolò dell’Arca, che si celebra ogni anno nella giornata del 28 luglio, l’amministrazione comunale, assieme alle associazioni antifasciste cittadine, ha organizzato una serie di appuntamenti per ricordare il tragico evento nel quale persero la vita 20 persone e altre 50 rimasero ferite durante un corteo pacifico che andava ad accogliere gli antifascisti all’uscita del carcere, all’indomani della caduta del regime.

Domani, giovedì 28 luglio, in mattinata, saranno deposte due corone d’alloro:

·        alle ore 9.30, presso il toponimo via Caduti 28 luglio (nei pressi della Chiesa di San Sabino)

·        alle ore 10.30, presso il Monumento ai caduti 28 luglio, presso il cimitero monumentale di Bari.

In entrambe le occasioni saranno presenti il vicesindaco Eugenio Di Sciasio e i rappresentanti dell’Anpi.

Nel pomeriggio, alle ore 18, in piazza Umberto I, presso il monumento che ricorda le vittime della strage i cui nomi sono incisi in altrettante pietre d’inciampo sull’asfalto della piazza, il sindaco Antonio Decaro interverrà alla cerimonia commemorativa organizzata dal Comune in collaborazione con l’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia), l’Ipsaic (Istituto pugliese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea), l’Anppia (Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti), la Cgil Camera del Lavoro metropolitana, l’Arci di Bari e il Coordinamento provinciale Antifascista.

Poco prima, alle ore 17.45, all’esterno della libreria Laterza, all’angolo di via Dante, il presidente provinciale dell’Anpi Pasquale Martino e la responsabile delle libreria,Maria Laterza scopriranno un roll-up che documenta il passaggio del corteo dalla libreria e il ruolo che ebbe la casa editrice Laterza nella promozione dello stesso.

Altri articoli

Menu