27 settembre 2022 - Ore 17:36

Taranto, donna obesa cade dal sollevatore e muore: 21 indagati

Nel registro degli indagati compaiono anche cinque manager dell'azienda che costruì il sollevatore

Una donna obesa, arrivata a pesare 200 chili, è morta il 16 marzo scorso a Taranto. La sessantenne, madre di sette figli, è caduta dal sollevatore ed ha sbattuto la testa.

Poco dopo l’incidente la donna è stata trasportata all’ospedale Santissima Annunziata ma i medici non sono riusciti a salvarle la vita.

La procura ha iscritto nel registro degli indagati 16 medici e cinque manager dell’azienda che costruì il sollevatore mobile. 

Menu