4 ottobre 2022 - Ore 17:56

Due morti sul lavoro a Bari: 50enne precipita da un'impalcatura in via Dalmazia, 43enne ravolto da un macchinario

Michele Losappio, 50enne di Valenzano, stava lavorando al rifacimento esterno del palazzo che ospita la sede Rai di Bari. Vito Caputo è stato travolto da una pala meccanica

Due incidenti sul lavoro questa mattina a Bari. Un operaio di 50 anni, MIchele Losappio, è morto dopo essere precipitato da un'impalcatura installata sulla facciata del palazzo che ospita la sede Rai di Bari, in via Dalmazia. L'uomo lavorava per una ditta di Ceglie del Campo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118, che hanno potuto soltanto constatare il decesso. Un'’altra tragedia si è verificata a Capurso, in via Casamssima. Vito Caputo, 43enne  che lavorava in una ditta di smaltimento rifiuti, è morto dopo essere stato travolto da uno dei mezzi di servizio.

Altri articoli

Menu