25 settembre 2022 - Ore 01:16

Investimenti online: facciamo il punto sulle criptovalute

Nonostante il settore delle criptovalute dopo i massimi assoluti di capitalizzazione, fatti registrare nell'ultimo scorcio del 2021, abbia subito un importante ridimensionamento della valorizzazione di mercato, continua a suscitare grande interesse fra i risparmiatori. Il motivo di tale attrattiva è da ricercarsi soprattutto nella semplicità con si può investire negli asset digitali attraverso le piazze di scambio decentralizzate: anche i principianti, infatti, non hanno grossi impedimenti a selezionare intermediari che, a fronte di costi commissionali e capitali di partenza estremamente contenuti, mettono a disposizione dei propri utenti tool operativi molto sofisticati. Inoltre se la correzione, che ha interessato le quotazioni dei vari token, ha avuto impatti negativi sulle allocazioni statiche di lungo periodo, è innegabile come l'alta volatilità abbia creato tante opportunità per chi si approccia al settore con strategie orientate alla speculazione di breve termine.

È sufficiente osservare le quotazioni del Bitcoin, la criptovaluta più importante e più capitalizzata in assoluto, per avere evidenza di quanto spazio in termini di target abbiano sviluppato le oscillazioni di prezzo nel primo semestre dell'anno: difatti ad una tendenza ribassista superiore al 70%, si sono alternati a più riprese violenti rally rialzisti con performance a doppie cifre. Quindi, sia che giunga presto una fase di normalizzazione sia che siano necessari tempi più lunghi, gli spunti operativi sugli asset digitali di certo non mancano; è necessario solo costruire la strategia più idonea alle caratteristiche del profilo dell'investitore, per gestire con oculatezza l'elevato rischio che presentano tali sottostanti.

Sul web sono disponibili numerose risorse che supportano il risparmiatore nella costruzione di un personale modus operandi, fra queste merita una citazione criptovalute.io, un portale di formazione sugli investimenti online che propone ricchi approfondimenti inerenti le nuove tecnologie. Infatti, questo sito sulle criptovalute, oltre ad illustrare varie tecniche operative, analizza anche le caratteristiche degli intermediari più interessanti del settore.

Criptovalute: investire attraverso i canali decentralizzati 

Prima di approfondire gli aspetti tecnici legati alla fase di compravendita degli asset digitali, è opportuno sottolineare quanto sia fondamentale impiegare intermediari finanziari, in grado di tutelare i risparmi personali. I soggetti che consentono di investire in criptovalute, attraverso i circuiti over the counter sono gli exchange ei broker online: a tal proposito, come evidenziato dagli esperti di criptovalute.io, bisogna mettere in chiaro che, mentre i broker sono autorizzati ad erogare i propri servizi dalle Autorità di Vigilanza, per i crypto exchange al momento non esiste una normativa di riferimento, pertanto chi è interessato a sottoscrivere un account presso una società di questo tipo dovrebbe rivolgersi a realtà molto grandi e conosciute.

Gli exchange di criptovalute sono particolarmente adatti per effettuare immobilizzazioni di lungo periodo, in quanto non prevedono alcuna spesa per il mantenimento di posizioni aperte overnight. Inoltre, in base alla valuta virtuale acquistata, gli holders possono beneficiare dello staking, un sistema premiante che retribuisce chi detiene i token negli e-wallet per un certo arco di tempo. I broker online permettono di negoziare asset digitali attraverso i Contratti per Differenza: questi derivati replicano il prezzo di un sottostante e implementano le funzionalità di short selling e leva finanziaria, quindi rappresentano la soluzione operativa ideale per chi esegue strategie di breve termine.

Offerta eToro: exchange e broker online in un unico tool di investimento 

Per aiutare i risparmiatori a destreggiarsi nell'ampia offerta di servizi di investimento inerenti il settore delle nuove tecnologie, gli esperti di criptovalute.io hanno redatto approfondimenti che descrivono con dovizia di particolari i pro e i contro delle società più importanti. 

Fra queste merita una citazione eToro, in quanto è fra le poche ad offrire ai propri clienti una piattaforma di negoziazione che implementa sia l'acquisto diretto di criptovalute sia la compravendita di Contratti per Differenza sui token; si tratta di un enorme plus per i risparmiatori che possono costruire differenti strategie, beneficiando dell'affidabilità di un soggetto autorizzato.

 

Menu