27 settembre 2022 - Ore 22:18

Ennesimo furto di rame tra Acquaviva e Sannicandro: 3,5 km di cavi sradicati, danni per 120mila euro

La circolazione ferroviaria sarà limitata anche domani

Ennesimo furto di rame sulla linea delle Ferrovie dello Stato tra Acquaviva delle Fonti e Sannicandro. Circa 3,5 km di cavi sono stati portati via da ignoti: il danno stimato è di circa 120mila euro. Per tutta la giornata di oggi e parte di domani, la circolazione ferroviaria sarà rallentata perché si svolgerà su un solo binario nel tratto interessato.

Altri articoli

Menu