4 ottobre 2022 - Ore 18:25

Foggia: fece esplodere una bombola del gas davanti ad una pizzeria dopo una estorsione, in manette 44enne pregiudicato

Luciano Cupo costrinse i titolari del locale ad acquistare mozzarelle dal caseificio di un suo amico, e dinanzi al rifiuto danneggiò il locale

Pretendeva che una pizzeria di Foggia acquistasse mozzarelle da un caseificio dei suoi amici e, dinanzi al rifiuto dei titolari, ha fatto esplodere una bombola del gas davanti al locale in via Guido D’Orso. Una vera e propria estorsione delle mozzarelle, come è stata ribattezzata dagli inquirenti, quella messa in piedi da Luciano Cupo. Il 44enne è stato arrestato con le accuse di estorsione, detenzione e porto di ordigno esplosivo in danneggiamento. 

Menu