7 ottobre 2022 - Ore 15:26

Ecco i 10 finalisti del concorso internazionale di vignette satiriche del Centro Librexpression/Libex della Fondazione Di Vagno

Dall’Ucraina all’Indonesia, dalla Colombia a Israele. La premiazione durante Lectorinfabula 2022

Dieci vignettisti provenienti da tutto il mondo, ognuno con uno sguardo diverso sul tema proposto per la quarta edizione del concorso internazionale di vignette di satira “LIBEX-2022”organizzato dal Centro Librexpression/Libex della Fondazione “Giuseppe di Vagno (1889-1921)” in collaborazione con Lectorinfabula, Pagina’21, Voxeurop, Fany Blog, Dibujantes Sin Frontieras

 

“Verso la fine dell’umanità?”, questo il tema scelto, è stato interpretato da 281 vignettisti editoriali (provenienti da 63 Paesi) che hanno inviato alla giuria composta da Fabio Magnasciutti (Italia), Marilena Nardi (Italia), Tom Janssen (Paesi Bassi), Siri Dokken (Norvegia), Raffaella Spinazzi (Italia), KAP (Jaume Capdevilla-Spagna). Presidente Thierry Vissol (direttore Libex), ben 490 vignette.

Cinquantacinque i semifinalisti, dieci i finalisti tra i quali, il prossimo 24 settembre – nel corso della XVIII edizione di Lectorinfabula - si nomineranno i 3 vincitori.

Ben più di una esposizione. Il concorso è la dimostrazione di quanto la libertà di espressione sia fondamentale per una informazione libera perché la libertà di espressione è il dato più evidente che ogni anno Libex mette in mostra.

 

<<Scegliere tra 490 vignette di vignettisti editorialisti – ha spiegato Thierry Vissol, direttore del Centro Librexpression e presidente di giuria - è stata una vera sfida, vista la qualità delle proposte, ma era anche un lavoro di gruppo dei membri della giuria, ognuno con la propria sensibilità. Ci hanno guidato 4 criteri: tecnica, originalità, pertinenza e ironia. Ma diciamoci la verità: sul tema del concorso, molto attuale e sottostimato da tutti noi e dai nostri politici, c'è poco da ridere, al massimo può suscitare un sorriso amaro. Spero che questa mostra, risultato del concorso Libex 2022, contribuirà a sensibilizzare il pubblico ai pericoli mortali ai quali deve fare fronte l'umanità."

 

I dieci finalisti sono (in ordine alfabetico)

1.    Niels Bo Bojesen (Danimarca)

2.    Apolo Doroteo Guerra Mechain (Peru)

3.    Ilya Katz (Israele)                                  

4.    Vladimir Kazanewsky (Ucraina)           

5.    Jitet Kustana (Indonesia)

6.    Paolo Lombardi (Italia)

7.    Elena Ospina (Colombia) 

8.    Cristina Sampaio (Portogallo) 

9.    Gatis Sluka (Latvia) 

10. TRAX (Christine Traxeler - Francia)     

 

Le vignette dei 55 semifinalisti faranno parte di una mostra che si potrà visitare, nel Monastero di San Benedetto a Conversano, dal 19 settembre alla fine di dicembre 2022.

 

Indicazioni sul tema fornito ai disegnatori: 

Per la prima volta nella sua lunga storia l'umanità è in crescente, forse inevitabile, pericolo di estinzione a causa dell'attività dell'homo sapiens. L'inquinamento, il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici hanno raggiunto livelli insostenibili. Dal 24 febbraio 2022, la minaccia di una terza guerra mondiale o addirittura di una guerra nucleare e il ritorno all'opposizione e al potenziale conflitto tra due blocchi antagonisti. L'umanità rischia di scomparire. Per evitare questa nuova forma di apocalisse, deve riconciliarsi con se stessa e con la sua storia. E soprattutto deve capire che deve cambiare la sua civiltà tecnologica basata sulla crescita economica e sull'iperconsumo, senza considerare il suo impatto sulle disuguaglianze e sulle sue stesse condizioni di sopravvivenza: l'ecosfera.  Deve capire che non si tratta solo di una questione ambientale, ma anche e soprattutto di una questione geopolitica, politica, economica e sociale. Su scala globale. 

 

Lectorinfabula european cultural festival è organizzato da Fondazione Giuseppe Di Vagno, Granai del Sapere, Centenario Di Vagno.

Con il patrocinio e il sostegno di Consiglio d’Europa, Ministero della Cultura, Regione Puglia, Parlamento europeo Ufficio in Italia, Commissione europea rappresentanza in Italia, Città di Conversano, Città Metropolitana di Bari, Università Aldo Moro Bari, Aici, Friedrich Ebert stiftung, BCC Conversano, Banca Etica, Cepell. 

Partner culturaliRadio 3, Copeam, Vox Europ, Debates on Europe, Eurozine, Hamelin, Pagina’21, Librexpression, Il piacere di lavorare.

Partner tecnici@esse Soluzioni, 2p soluzioni per l’ufficio, La floricola, Chiodo fisso, Contempo

In collaborazione con Ordine Dei Giornalisti - Consiglio Nazionale, Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bari, Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari, UNIBA - Master in Terrorismo, prevenzione della radicalizzazione eversiva, sicurezza e cybersecurity. Politiche per l’integrazione interreligiosa e interculturale e per la deradicalizzazione, AVIS in corsa Conversano, Fondazione Paolo Grassi – Martina Franca, Festival Legalitria, Fondazione d’Arti, Spaccio Mortadella jazz, Evviva Maria, Teatro Pubblico Pugliese, Comune di Corato, Comune di Mola di Bari, Comune di Putignano, Distretto Puglia Creativa, DUC Conversano, Puglia Promozione.

 

Per info e prenotazioni https://www.lectorinfabula.eu/

Menu