4 ottobre 2022 - Ore 19:30

Trivellazioni, Legambiente chiede al Governo il decreto per l'election day

Il presidente Francesco Tarantini:'Ora è importante tutelare il mare oltre le dodici miglia'

Il presidente di Legambiente Puglia, Francesco Tarantini, ha commentato con soddisfazione la rinuncia della Petroceltic al permesso di ricerca al largo delle Isole Tremiti: “Apprendiamo con estrema soddisfazione la decisione di Petroceltic di rinunciare al permesso per le ricerche di idrocarburi al largo delle Isole Tremiti. Ora è importante che a fare dietrofront non sia un'altra società petrolifera ma il Governo, dimostrando concretezza, trasparenza e impegno anche per la tutela del mare oltre le dodici miglia, attraverso una moratoria che blocchi qualsiasi autorizzazione relativa alle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi a mare e a terra. Legambiente si sta mobilitando per chiedere al Governo un decreto che istituisca l'Election Day, accorpando in un'unica data il referendum sulle trivellazioni e il primo turno delle elezioni amministrative previste per la prossima primavera. Fissare date separate sarebbe infatti un inutile sperpero di denaro pubblico e un ostacolo alla partecipazione dei cittadini. Chiediamo al Governatore Emiliano di sostenere questa nostra battaglia".

Oggi a Roma, davanti a Montecitorio, è in corso un sit in organizzato da Legambiente e da altre associazioni ambientaliste per fare pressing sul Governo sull'Election Day.

Menu