6 ottobre 2022 - Ore 02:23

A Daniela Baldassarra il Premio internazionale della Capitale

Roma omaggia l’autrice pugliese

Il Circolo IPLAC in collaborazione con le Biblioteche di Roma, il X Municipio del Comune di Roma e la Società Dante Alighieri, conferiscono il Premio Internazionale “Voci – Città di Roma†alla scrittrice pugliese Daniela Baldassarra per la sua opera letteraria dedicata al controverso tema della gravidanza post stupro.

Questa la motivazione dei Giurati: “Uno splendido monologo di una ragazza madre al bimbo che verrà. In questa lettera immaginaria e accorata il seme dell’amore materno crescerà più velocemente e più robusto del male ricevuto. Un’opera piena di contenuti e colma di speranza nei confronti del futuroâ€.

Daniela Baldassarra, artista votata all’esplorazione delle tematiche sociali più scomode e delicate, si conferma una delle autrici più coraggiose e apprezzate del panorama nazionale.

“Lo stupro – spiega l’autrice - è una delle esperienze più drammatiche che una donna possa vivere, e scoprire di essere incinta è un trauma indescrivibile. Io ho voluto raccontare queste difficoltà e questo dolore, che troppo spesso è sepolto nel silenzio per evitare di subire anche la violenza del facile giudizio socialeâ€. 

Altri articoli

Menu