7 ottobre 2022 - Ore 14:33

QUINDICESIMA EDIZIONE DELLA START CUP PUGLIA 2022: CANDIDATURE ENTRO IL 16 SETTEMBRE

La gara tra business plan innovativi, organizzata da ARTI in collaborazione con Regione Puglia, Comitato promotore e PNI, si concluderà con la finale regionale in programma a Bari il 13 ottobre

C’è tempo fino al 16 settembre alle ore 12.00 per candidarsi alla Start Cup Puglia, il Premio regionale per l’innovazione organizzato da ARTI - Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione, in collaborazione con Regione Puglia, Comitato promotore e PNI - Premio nazionale per l’innovazione. La competizione premia le nuove iniziative imprenditoriali ad alto contenuto di conoscenza, offrendo la possibilità di trasformare un’idea di business in un’impresa vera e propria, attraverso attività di accompagnamento progettuale, assistenza tecnica e premi in denaro. 

Dopo la chiusura della prima fase in cui gli aspiranti startupper hanno partecipato a sessioni di accompagnamento progettuale con coach esperti, è possibile partecipare candidando alla competizione direttamente i business plan sul portale dell’iniziativa a questo link https://www.startcup.puglia.it/invia-il-tuo-business-plan/ sino al 16 settembre in una delle quattro categorie: Life science – MEDTech, ICT, Cleantech & Energy, Industrial. I migliori piani d’impresa si sfideranno in una pitch session competitiva durante la finale del 13 ottobre a Bari davanti a una giuria di imprenditori ed esperti che proclamerà i 4 vincitori a cui saranno assegnati premi in denaro di importo compreso tra i 3mila e i 10mila euro. La giuria proclamerà inoltre il vincitore assoluto di Start Cup Puglia 2022, che riceverà la menzione speciale “Premio Regionale per l’Innovazione”. Le altre due menzioni speciali sono: “Innovazione Sociale” e “Impresa sociale in ottica Pari Opportunità”.

L’edizione 2022 si arricchisce di un nuovo premio speciale da 2mila euro denominato “Green and Blue climate change” per il progetto con il maggior potenziale di contrasto al cambiamento climatico, il cui vincitore potrà anche competere al Premio Nazionale per l’Innovazione. Resta inoltre confermato il premio speciale riservato al miglior progetto che ha terminato, o sta effettuando, il percorso di accompagnamento imprenditoriale nell’ambito dell’Intervento regionale “Estrazione dei Talenti”attuato dall’ARTI. Ulteriori premi in denaro e servizi sono messi a disposizione dal Comitato promotore, costituito da Enti e organizzazioni che sostengono l’iniziativa e ne supportano la promozione. 

I 4 vincitori di Start Cup Puglia e il vincitore del premio “Green and Blue climate change” accederanno di diritto al PNI, il Premio nazionale per l’innovazione, in programma tra novembre e dicembre 2022 a L’Aquila. 

Tutte le informazioni, il regolamento e i form di candidatura sono disponibili sul sito dedicato alla competizione www.startcup.puglia.it.

 

Menu