27 settembre 2022 - Ore 17:33

Xylella: a Lecce un Focus Group per trovare nuove strategie

Intanto Coldiretti chiede l'aiuto dello Stato e dell'UE

“Fino al 2013 in Europa non c’era traccia di Xylellaâ€, ha sottolineato questa mattina la Federazione Coldiretti Lecce. Per limitare il raggio d’azione del virus che sta mettendo in ginocchio gli ulivi salentini, l’associazione sta facendo pressing su due fronti: uno parlamentare affinché venga dichiarato lo stato di calamità naturale, che per la gravità ed il rischio di diffusione non può essere considerato come un problema esclusivo del Salento; l’altro comunitario, pretendendo che l’UE disponga efficaci misure di rafforzamento dei controlli. Sono queste le soluzioni evidenziate durante il Focus Group sul Disseccamento rapido dell’ulivo, tenutosi oggi a Lecce. “Bisogna combattere questa battaglia sul terreno, metro quadro per metro quadroâ€, ha detto il presidente della Federazione Coldiretti Lecce, Pantaleo Piccinno.

Altri articoli

Menu