29 settembre 2022 - Ore 03:25

'San Nicola', la prima birra barese dedicata al patrono della città

Si tratta di un formato magnum da 1.5 litri ispirato alla tradizione delle ampolle di Manna

'Classica', 'Export', 'Speciale' e perfino in edizione limitata: si chiama San Nicola ed è la prima birra che un birrificio barese, il Barbarossa, abbia mai dedicato al protettore del capoluogo pugliese. La 'bionda', che ha anche una versione 'red', è stata presentata dal fondatore del birrificio che l'ha inventata, Mimmo Loiacono. All’incontro hanno partecipato oltre al sindaco Decaro, anche l’assessore allo Sviluppo economico Carla Palone e il priore della Basilica pontificia di San Nicola di Bari padre Ciro Capotosto.
La birra sarà messa in vendita a partire dal prossimo 6 dicembre in un nuovo beershop dedicato alla birra artigianale barese e pugliese, “La Casa della Birra San Nicolaâ€, in strada San Luca a Bari vecchia.
“Sono felice di ospitare la presentazione ufficiale della birra San Nicola - ha commentato il sindaco di Bari - non solo per il richiamo al nome del nostro Santo patrono ma anche perché i produttori sono due ragazzi baresi che si sono messi in gioco vincendo una scommessa importante. E lo hanno fatto qui a Bari dove viene realizzato tutto, dal processo di fermentazione all'imbottigliamento. Per questo siamo molto orgogliosi di loro e di chi, come loro, decide trasformare le buone idee in un buon prodottoâ€.
Il produttore Mimmo Loiacono ha poi voluto donare al sindaco e al priore Capotosto i primi esemplari, su novantanove, della serie limitata di bottiglie realizzate dall’artigiano di Giovinazzo Alessandro Cavaliere: si tratta di un formato magnum da 1.5 litri ispirato alla tradizione delle ampolle di Manna (o Myron) di San Nicola, dipinto a mano con tecnica mista a foglia in “oro zecchino†secondo la più tradizionale scuola dell'arte iconografica classica.
Menu