2 ottobre 2022 - Ore 13:00

Salento, 60 migranti soccorsi in mare dalla Capitaneria di porto

I profughi, di nazionalità irachena, sono stati accolti da personale della Croce rossa e visitati dai medici Usmaf

Sessanta migranti sono stati individuati e soccorsi dalla Capitaneria di porto a 14 miglia al largo dalla costa di Leuca, in Salento. I migranti - 50 uomini, cinque donne e cinque bambini - erano a bordo di una barca a vela, lunga 13 metri, che navigava con difficoltà a causa delle avverse condizioni meteo marine. I migranti, che secondo i primi accertamenti sarebbero iracheni, una volta arrivati al porto sono stati accolti da personale della Croce rossa e visitati dai medici Usmaf. Poi, sono stati trasferiti al Centro di prima accoglienza di Otranto.

Menu