9 Febbraio 2023 - Ore
Cultura e Spettacolo

Bari, Gianrico Carofiglio torna a scrivere per la TV: il magistrato all’opera per una nuova serie da 10 racconti

La produttrice Gloria Giorgianni: 'L'idea è quella di realizzare 10 mini-episodi tratti dalle raccolte 'Passeggeri notturni' e 'Non esiste saggezza'", entrambi pubblicati da Einaudi'.

Gianrico Carofiglio torna a scrivere per il piccolo schermo. Dopo i film tv tratti dalle storie del suo avvocato Guerrieri e ‘La doppia vita di Natalia Blum’ per la serie Crimini di Rai2, il magistrato-scrittore è ora all’opera per “una nuova serie sulla scia di ‘Donne’ di Andrea Camilleri”. A raccontarlo all’Ansa è Gloria Giorgianni, produttrice di entrambi i progetti con la Anele. “L’idea – spiega la Giorgianni – è di realizzare 10 racconti da 10 minuti circa per la Rai, tratti dalle raccolte ‘Passeggeri notturni’ e ‘Non esiste saggezza’”, entrambi pubblicati da Einaudi.
“Prima della versione televisiva a episodi – prosegue la produttrice – il progetto prevede anche un film da 120 minuti, in cui legheremo i singoli racconti in un’unica cornice narrativa. Pensiamo di farlo uscire al cinema come un evento, solo per tre giorni, per poi approdare in tv”. Carofiglio, i cui romanzi sono tradotti in 28 lingue nel mondo, di cui a ottobre è uscito l’ultimo ‘Le tre del mattino’ e che ha già annunciato per il prossimo anno il ritorno in libreria del suo avvocato Guerrieri, “sta scegliendo i racconti su cui lavorare”. La serie avrà “ambientazione in Puglia”, terra dello scrittore e scenario prediletto delle sue storie. Quanto ai tempi di lavorazione, “dovrebbe arrivare sul set in autunno o a inizio 2019, con la regia di Riccardo Grandi”. Ancora tutto da scegliere il cast.

© Riproduzione riservata

Altro in Cultura e Spettacolo

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu