21 Aprile 2024 - Ore
Cronaca

Martina Franca, rapina e minaccia coetanei: arrestato 17enne

Il giovane, con l'aiuto di due complici maggiorenni, avrebbe terrorizzato i ragazzi nel centro storico della cittadina in provincia di Taranto

 Si aggirava per il centro storico di Martina Franca picchiando e rapinando ragazzi, la maggior parte minorenni. Un 17enne è stato arrestato dagli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del locale Commissariato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale per i Minori di Taranto, Paola Ferrara, su richiesta del sostituto procuratore Pina Montanaro. A maggio, in particolare, l’indagato, insieme ad altri due complici maggiorenni, ha compiuto due distinte rapine ai danni di due giovani, di cui uno minorenne. In quelle occasioni, oltre a colpire le vittime con calci e pugni, ha minacciato i malcapitati con il collo di una bottiglia di birra rotta, pretendendo ulteriore denaro e monili in oro. Nella circostanza ha anche tentato di avviare all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti la vittima minorenne. I poliziotti sono riusciti a ricostruire gli episodi e a identificare i tre aggressori, di cui il minorenne rappresentava il “leader”.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu