2 Febbraio 2023 - Ore
Cronaca

Università del Salento,il governatore di Banca d’Italia presenta il libro ‘Perché i tempi stanno cambiando’

Ignazio Visco parlerà di riforma della regolamentazione degli intermediari e dei mercati finanziari e crisi dei debiti sovrani

Su iniziativa del Dipartimento di Scienze dell’Economia dell’Università del Salento, verrà presentato venerdì 29 aprile 2016 alle ore 11, presso il Centro Congressi del complesso Ecotekne (via per Monteroni, Lecce), il libro “Perché i tempi stanno cambiando” (edizioni Il Mulino, 2015), del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco. Dopo i saluti introduttivi del Direttore del Dipartimento Stefano De Rubertis, la presentazione sarà coordinata dalla professoressa Alessandra Chirco, ordinaria di Economia Politica. Con l’autore dialogheranno i professori Giampaolo Arachi, ordinario di Scienza delle Finanze; Paolo Cucurachi, ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari; Antonella Nocco, associata di Economia Politica.

 

 Il libro

Partendo dallo scenario tracciato nella XXX Lettura del Mulino sui cambiamenti, rapidi e tumultuosi, associati agli sviluppi della tecnologia in un mondo globalizzato, Ignazio Visco discute tre temi di particolare rilevanza: la riforma della regolamentazione degli intermediari e dei mercati finanziari; la crisi dei debiti sovrani e le sue implicazioni per l’integrazione europea, anche alla luce dei recenti avvenimenti greci; il sistema produttivo e il ruolo dell’azione pubblica in Italia. Il filo rosso che collega i contributi, all’intersezione tra tendenze di lungo periodo e andamenti congiunturali, è la consapevolezza che la “grande trasformazione” in atto richiede interventi anche di natura strutturale da parte sia della politica economica sia della politica tout court, dentro e oltre i confini nazionali. Se non sappiamo né possiamo prevedere il futuro dobbiamo però creare le condizioni per affrontarlo al meglio.

 L’autore

Ignazio Visco è Governatore della Banca d’Italia e membro del Consiglio direttivo della Bce e della Bri. Dal 1997 al 2002 è stato Capo economista e Direttore del Dipartimento economico dell’Ocse a Parigi. Con il Mulino ha pubblicato «Le aspettative nell’analisi economica» (1985), «Inflazione, concorrenza e sviluppo» (con S. Micossi, 1993), «L’economia italiana» (con L.F. Signorini, 20022) e «Investire in conoscenza» (20142).

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu