20 Giugno 2024 - Ore
Cronaca

Marò, la Corte suprema indiana ha deciso: Latorre resta in Italia fino al termine dell’arbitrato

La soddisfazione della Farnesina:'Passaggio importante che riconosce l'impegno intrapreso dal governo italiano'

Massimiliano Latorre resterà in Italia fino al termine dell’arbitrato internazionale avviato da Italia e India. Lo ha deciso oggi la Corte Suprema di New Delhi nell’udienza riguardante la libertà provvisoria del marò pugliese.
Massimiliano Latorre è accusato, insieme al suo collega Salvatore Girone, dell’omicidio di due pescatori indiani al largo delle coste del Kerala nel febbraio del 2012.
L’istanza della corte indiana è stata accolta con soddisfazione dalla Farnesina, che in un comunicato parla di “un passaggio importante che riconosce l’impegno intrapreso dal governo italiano con il ricorso all’arbitrato internazionale per fare valere le ragioni dei nostri due Fucilieri di Marina”. 

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu