21 Luglio 2024 - Ore
Sviluppo e Lavoro

“Destinazione/Salento”, ecco il progetto per valorizzare e promuovere il territorio e i prodotti salentini

L’iniziativa mira a coinvolgere tutte le imprese, le associazioni, i consorzi, le cooperative i cittadini e le amministrazioni locali presenti sul territorio

Sarà presentato oggi pomeriggio (16.30) presso l’Open Space Palazzo Carafa di Lecce “Destinazione/Salento”, un progetto di valorizzazione, promozione e commercializzazione del territorio, delle imprese e dei prodotti del Salento.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Lecce e coordinata dalle società: 365 Giorni in Puglia srls e BTM Puglia “Business Tourism Management”. La Rete Destinazione Sud nasce a seguito di un progetto dal nome “I Turismi” di Fondirigenti, Federturismo Confindustria e le Associazioni degli Industriali e dei Dirigenti di Potenza, Matera, Cosenza, Lecce, Salerno, Siracusa, e Nord Sardegna con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco che aveva come obiettivo creare i presupposti per la competitività del Mezzogiorno.

A seguito di tale progetto e dopo una serie di lavori, incontri e studi con imprenditori, associazioni, consorzi, università e centri di ricerca, si è giunti alla determinazione che solo l’organizzazione dal basso di territori omogenei può consentire il conseguimento dello sviluppo attraverso il turismo, con la collaborazione sinergica dei settori pubblico e privato, la partecipazione delle aziende, istituzioni, comunità, stakeholder, opinion leader, associazioni e fondazioni.

La Rete si è posta come primo obiettivo la creazione di un modello di sviluppo capace di rispondere alle esigenze dei territori tese a colmare il gap di competitività dei territori del sud sui mercati nazionali ed internazionali. “Le Destinazioni sono il risultato di un processo condiviso per la valorizzazione, promozione e commercializzazione di territori, imprese e prodotti” – afferma il presidente Michelangelo Lurgi.

“Oggi – continua Lurgi – la competizione non è più solo tra singole aziende o tra singoli comuni; nel mercato globale la competizione è tra territori organizzati”. Il progetto ha come obiettivo la creazione di una Destinazione che consenta a tutti gli operatori del turismo, del commercio, dell’artigianato e dell’agricoltura di lavorare insieme per competere sul mercato, uniti da un modello di sviluppo condiviso e da una piattaforma web di Destinazione in linea con le direttrici di Industria 4.0.

L’iniziativa mira ad avere la massima condivisione territoriale, per questo saranno coinvolte tutte le imprese, le associazioni, i consorzi, le cooperative i cittadini e  le amministrazioni locali presenti nei territori del Salento che potranno partecipare alla costruzione ed alla costituzione della Destinazione Salento cosi come già avvenuto per le altre Destinazioni.

© Riproduzione riservata

Altro in Sviluppo e Lavoro

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu