22 Aprile 2024 - Ore
Cronaca

Rubavano auto ed estorcevano denaro ai proprietari: 13 arresti tra Brindisi, Lecce e Taranto

Nel corso delle indagini sono state recuperati 27 veicoli rubati, già restituiti ai legittimi proprietari.

I carabinieri di Brindisi stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 13 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di estorsioni, furti aggravati, furti in abitazione, riciclaggio e ricettazione. 

L’indagine, condotta dalla da maggio a settembre 2016, anche tramite l’ausilio di intercettazioni, ha consentito di colpire un’associazione per delinquere, operativa nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto, dedita a furti prevalentemente di autovetture, nonché ai cosiddetti “cavalli di ritorno”, al riciclaggio e alla ricettazione delle auto.

Le persone indagate sono in tutto 27, incluse le 13 colpite dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della procura di Brindisi. Sono invece 38 gli episodi di furti di autovetture, 14 le circostanze di ricettazione, 3 quelle di riciclaggio, 9 i furti in abitazione accertati e 4 le estorsioni. Nel corso delle indagini sono state recuperati 27 veicoli rubati, già  restituiti ai legittimi proprietari.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu