8 Febbraio 2023 - Ore
Salute

Ricerche baresi sulla “Camera del sale” fanno scuola

Una terapia efficace per alcune malattie otorinolaringoiatriche nei bambini

La haloterapia, che prevede l’utilizzo del sale naturale micronizzato in una apposita ‘camera del sale’ puo’ migliorare i sintomi di alcune malattie otorinolaringoiatriche nei bambini. Lo afferma uno studio dell’universita’ di Bari pubblicato dall’International Journal Pediatric Otorhinolaryngology. La ricerca, dal titolo “Double-blind placebo-controlled randomized clinical trial on the efficacy of Aerosal in the treatment of sub-obstructive adenotonsillar hypertrophy and related diseases”, ha evidenziato che il trattamento haloterapico effettuato nella camera del sale “Aerosal”, oggi “Dispositivo Medico”, ha un’attivita’ terapeutica statisticamente significativa in ambito otologico, con la riduzione dell’ipoacusia. Una parziale attivita’ si e’ dimostrata anche nella riduzione dell’ipertrofia adenotonsillare. “Altro dato importante – spiegano i ricercatori – e’ stato l’assenza di eventi avversi.
Oltre ad essere un trattamento sicuro, il sistema e’ stato ben accettato dai piccoli pazienti i quali hanno vissuto la seduta haloterapica piu’ come momento ludico che come trattamento terapeutico”

© Riproduzione riservata

Altro in Salute

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu