21 Aprile 2024 - Ore
Cronaca

Taranto, lite tra sindaco e parroco in Comune: ‘Lei non pensa agli sfollati, si dimetta’

Il primo cittadino Stefàno ha risposto alle accuse di Don Luigi Larizza: 'Si tolga il colletto che porta al collo'

Una lite clamorosa, che sta già facendo il giro del web. Il sindaco di Taranto Ippazio Stefàno e Don Luigi Larizza, parroco della Chiesa Sacro Cuore, sono stati protagonisti di un acceso dibattito questa mattina a Palazzo di Città. Il sacerdote contesta al primo cittadino di essersi adoperato per l’accoglienza ai migranti, portando loro anche cornetti caldi, e di non aver riservato la stessa attenzione agli sfollati del palazzo di via Giovan Giovine costretti da oltre due settimane a dormire nell’androne dopo il crollo di un solaio. Don Luigi parla di ‘discriminazione razziale a danno di cittadini italiani”. Il sindaco replica: “Lei parla un linguaggio che veramente mi sconvolge in rapporto alla sua missione”. Il parroco: “dico la verità”. Stefano aggiunge: “si tolga il colletto che porta”. Il sacerdote: “E lei si dimetta da sindaco”. “Lei – dice Stefano – è un voto, sono stato eletto certamente non per il suo”.E don Luigi: “Io non l’ho mai votata, io voto le persone perbene”.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu