1 Febbraio 2023 - Ore
Cultura e Spettacolo

AL PICCINNI DI BARI DEBUTTO NAZIONALE PER IL GIUOCATORE DI GOLDONI

Con Flavio Albanese per la regia di Marinella Anaclerio

La nuova produzione della Compagnia del Sole Il Giuocatore debutta al Teatro Piccinni per la stagione di prosa 2022-23 del Comune di Bari in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Lo spettacolo diretto da Marinella Anaclerio con Flavio Albanese, Stella Addario, Antonella Carone, Patrizia Labianca, Loris Leoci, Tony Marzolla, Luigi Moretti, Dino Parrotta e Domenico Piscopo, con le scene di Pino Pipoli, il disegno luci di Cristian Allegrini e i costumi di Simona De Castro, sarà in scena da giovedì 1 a domenica 4 dicembre (giovedì ore 19.30, venerdì e sabato ore 21:00, domenica ore 18:00), anticipata da un’anteprima dedicata ai giovani studenti in matinée, il 30 novembre.

«Questa Commedia ha caratteri tanto universali, che in ogni luogo ove fu ella rappresentata, credevasi fatta sul conio degli originali riconosciuti» così sottolinea Carlo Goldoni a proposito della sua commedia, scritta nel 1750, anno della scommessa con il suo pubblico di scrivere 16 commedie nuove, ed andata in scena nel 1751.

Scommessa appunto, ovvero un lanciarsi oltre l’ostacolo del logico per fare qualcosa di mai tentato prima, qualcosa di memorabile e speciale. Il gioco come vertigine, dunque, per lui non era soltanto legato al danaro ma un vero sistema di vita. In ogni caso i tavoli del gioco d’azzardo li conosceva molto bene, come conosceva molto bene tutti i retrobottega e casinò ufficiali dove si facevano e disfacevano fortune.

Con questa pièce, Goldoni racconta la giornata, dall’alba al tramonto, di un giovane ludopatico, mettendone a nudo con destrezza i meccanismi mentali e svelando processi e trappole in cui egli cade trascinando spesso con sé quanti lo circondano. Si ride ma si comprende anche quanto il gioco d’azzardo sia una dipendenza non meno pericolosa di un qualsiasi stupefacente. Pericolo che ci interessa da vicino, considerando che nel 2021 in Italia, nel gioco d’azzardo son stati spesi 107miliardi di euro, di cui 6 in Puglia.

Mai come oggi portare in scena Il Giuocatore ci consente di proporre al pubblico un’analisi tragica e comica della ludopatia come fenomeno sociale, che accomuna la Venezia del ‘700 con l’Italia di oggi, passando per la New Orleans di fine ‘800 dove The House of the Rising Sun veniva cantata in versione maschile e femminile, a raccontare questa piaga dolente.

Domenica 4 dicembre è previsto il secondo appuntamento laboratorio per bambini “Portami con te”, i genitori potranno finalmente andare a teatro accompagnati dai loro bambini, che durante lo spettacolo saranno impegnati nel laboratorio “Volta la carta!” a cura di Spine Bookstore e Antonia D’Amore, età dai 5 anni (ore 17.30 sala Massari del Comune di Bari, prenotazioni via mail entro giovedì 1° dicembre a spinebookstore@gmail.com). Si consiglia di portare con sé una coperta, una merenda, una borraccia e un astuccio con colori e matite.

Info: www.teatropubblicopugliese.it

Giovedì 1° dicembre, ore 19:30

venerdì 3 e sabato 4 dicembre, ore 21:00

domenica 4 dicembre, ore 18:00

Teatro Piccinni di Bari

BOTTEGHINO

Ticket online su Vivaticket

Biglietteria Teatro Piccinni

(Corso Vittorio Emanuele II, 84 – Bari)

Dal mercoledì al sabato, ore 10 -13 / 17 – 20.

I giorni festivi di spettacolo la biglietteria aprire 1 h e 30′ prima dell’inizio.

© Riproduzione riservata

Altro in Cultura e Spettacolo

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu