20 Maggio 2024 - Ore
Cronaca

Bari, bimba affetta da Seu è fuori pericolo: ‘Grande risultato per la sanità pugliese’

La lettera di un chirurgo al presidente Emiliano: 'La piccola è stata salvata seguendo le indicazioni cliniche più aggiornate e internazionali nel periodo di Ferragosto'

È fuori pericolo ed è stata dimessa dal reparto di Rianimazione la bimba di due anni colpita da Sue (sindrome emolitica uremica) e curata all’ospedale Giovanni XXIII di Bari. A darne notizia è un chirurgo di trapianti del nosocomio barese, che ha inviato una lettera al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: “La bimba è stata salvata seguendo le indicazioni cliniche più aggiornate e internazionali nel periodo di Ferragosto – spiega il professionista -. Da medico partito da Bari e formatosi in Inghilterra, posso dire che questo è il risultato di grandissima professionalità e passione” .
“Nello stesso periodo – continua la lettera – il team si è recato in trasferta a Foggia per assistere bimba con malformazione cardiaca , intrasportabile in sala operatoria per gravità ,di peso corporeo di 400gr , operata a letto in terapia intensiva. È stato il caso in letteratura mondiale, ma la piccola è stata curata sempre nel mese di agosto. Ci tenevo a difendere la buona sanità in Puglia”. 

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu