22 Aprile 2024 - Ore
Cronaca

Bari, usura nel quartiere san Girolamo: condannati cinque membri della famiglia Capodiferro

Domenico Capodiferro si avvaleva della concreta collaborazione dei familiari e di un proprio fiduciario

Sono stati condannati i membri della famiglia Capodiferro di San Girolamo, arrestati in seguito all’operazione “Ragnatela” nell’ottobre 2018. Il giudice, condividendo l’impianto accusatorio portato avanti dalla locale Procura, al termine del rito abbreviato, ha condannato Domenico Capodiferro a 6 anni di reclusione e Giuseppe Farella e Ugo Montelli, rispettivamente genero e braccio destro, a 4 anni e 8 mesi. La moglie Lucia Mininni e la figlia Ivana Capodiferro sono state altresì condannate a 4 anni.

Le investigazioni finanziarie, condotte dai militari del G.I.C.O., anche mediante intercettazioni telefoniche ed ambientali avevano documentato l’attività usuraria posta in essere dal pluripregiudicato barese Domenico Capodiferro, operante principalmente nei quartieri di San Girolamo e San Paolo, il quale, già detenuto per altri reati, si avvaleva della concreta collaborazione dei familiari e di un proprio fiduciario.


© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu