20 Giugno 2024 - Ore
Cronaca

Foggia, tenta di abusare della figlia della compagna: arrestato agricoltore

La vittima è riuscita a divincolarsi e a fuggire, lanciando l’allarme ai carabinieri

I carabinieri di Apricena (Foggia) hanno arrestato un agricoltore bulgaro di 56 anni. L’uomo avrebbe tentato di abusare della figlia della compagna, minacciandola con un coltello. La vittima è riuscita a divincolarsi e a fuggire, lanciando l’allarme ai carabinieri. Durante la fuga, la ragazza è riuscita a richiamare così l’attenzione di alcuni operai che stavano effettuando la manutenzione dell’illuminazione pubblica di una strada poderale.

La segnalazione al 112 ha permesso ai carabinieri di rintracciare poco dopo l’uomo e recuperare il coltello utilizzato per minacciare la donna, abbandonato proprio sul luogo della tentata violenza sessuale. La ragazza è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo mentre per il l’uomo si sono aperte le porte del carcere in attesa dell’udienza convalida davanti al gip del Tribunale di Foggia.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu