25 Luglio 2024 - Ore
Donne

Violenza sulle donne, dati allarmanti presentati nel rapporto ‘Rosa shocking 2’: per un giovane italiano su tre è una questione privata

Il 25% dei giovani intervistati giustifica il raptus momentaneo perché dovuto al 'troppo amore' o ad un atteggiamento troppo provocante della donna

Per un giovane italiano su tre, la violenza domestica è un fatto privato e non deve interessare gli altri. A diffondere il preoccupante dato è il rapporto sulla violenza contro le donne e gli stereotipi di genere ‘Rosa shocking 2’ curato da WeWorld Onlus insieme a Ipsos. Il sondaggio ha come scopo quello di capire come le giovani generazioni affrontino questi temi. Il 32% dei ragazzi tra i 18 e 19 anni hanno risposto che gli episodi di violenza vanno affrontanti all’interno delle mura domestiche. Ancor più preoccupante è la risposta alla domanda sul raptus momentaneo: per il 25% dei giovani intervistati è giustificabile perché dovuto al “troppo amore” o perché nato da un atteggiamento troppo provocante della donna.

Il rapporto mette in evidenza l’altissimo numero di donne che ha subito una qualsiasi forma di violenza sessuale o fisica nel corso della vita: sono 6 milioni e 788mila, ma solo l’11,8% denuncia l’accaduto.

I dati lasciano trasparire anche segnali positivi: per la prima volta emerge l’immagine di una donna vincente, di cui si valorizzano le capacità logiche e morali, e che potrebbe essere un esempio di riscatto per le altre donne. 

© Riproduzione riservata

Altro in Donne

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu