24 Aprile 2024 - Ore
Politica

FI, Fitto a muso duro resta nel partito e lancia il nuovo corso dei ‘ricostruttori’

Toti: 'Soluzione inaccettabile'

“Noi guardiamo al futuro, Fi deve cambiare linea politica perché l’ha sbagliata, deve stare all’opposizione del governo Renzi. Non c’è paragone con lo strappo di Fini che faceva cadere il governo di centrodestra e con quello di Alfano che ha governato con il centrosinistra, noi vogliamo restare in FI e qui continueremo nostre battaglie”.
Fitto da Roma avverte ancora una volta il Cav: “Non non vogliamo disperdere questi 20 anni di vittorie grazie a Berlusconi, non vogliamo distruggere nulla e nessuno, né sciupare tutto questo patrimonio, ma si ammettano gli errori commessi in questi mesi, perché noi non ci fermeremo.Siamo ‘ricostruttori’ e non ‘rottamatori'”. Ora la parola a Berlusconi.
Al leader pugliese di Forza Italia ha subito risposto l’ europarlamentare Giovanni Toti. “Se era una lezione ex cathedra di rinnovamento e democrazia, francamente la giudico poco accettabile da chi sta in politica da più di un decennio, come chi era sul palco e in platea, in quella sala all’Eur. Tanto meno è accettabile una lezione su come tornare a far vincere il centrodestra da chi in 15 anni ha perso, in una regione che era nostro bacino elettorale, tutto quel che si poteva perdere”.

© Riproduzione riservata

Altro in Politica

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu