19 Maggio 2024 - Ore
Salute

Sanità, truffa all’ospedale Israelitico di Roma: in manette un medico salentino

Si tratta di Mirella Russo, 49enne di Scorrano. Era una delle responsabili dell’Ufficio controllo delle cartelle cliniche

Anche un medico salentino è finito in manette nell’ambito della maxi inchiesta sulla truffa alla sanità che ha coinvolto medici e dirigenti dell’ospedale Israelitico di Roma. Mirella Russo, 49enne di Scorrano, è una delle responsabili dell’Ufficio controllo delle cartelle cliniche sequestrate dalla Procura di Roma. Ai domiciliari sono finite 14 persone, tra le quali anche il direttore generale dell’ospedale ed ex presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua.

© Riproduzione riservata

Altro in Salute

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu