3 Dicembre 2022 - Ore
Politica

Elezioni comunali, in Puglia vincono Pd e Movimento 5 Stelle

Riconferme per Innamorato (Noicattaro) e Parisi (Ginosa), a Cerignola vince l'ex magistrato Francesco Bonito

 In Puglia ai ballottaggi il centrodestra non riesce a conquistare alcun Comune, mentre il M5s conferma i suoi due sindaci, a Noicattaro, nel Barese, e a Ginosa, nel Tarantino. E’ l’esito del secondo turno elettorale nei cinque Comuni sopra i 15mila abitanti: Cerignola, Ruvo di Puglia, Noicattaro, Ginosa e Massafra.

Il nuovo sindaco di Cerignola è Francesco Bonito, ex magistrato e sostenuto anche da Pd e Movimento 5 Stelle. A Ruvo di Puglia vittoria di Pasquale Chieco con il 51,9% (Pd); a Noicattaro Raimondo Innamorato del M5S, è riconfermato sindaco. Nel Tarantino, a Massafra affermazione di Fabrizio Quarto (Pd) con il 57,44%; a Ginosa conferma per Vito Parisi (M5S) con il 57,61%.

“La coalizione della Puglia che vede insieme tutta la coalizione che governa la Regione, imperniata su Pd, Movimento 5 stelle, Con Emiliano, Popolari con Emiliano, Sinistra italiana e Articolo 1, vince tutti i ballottaggi – dichiara il governatore Emiliano -. La vittoria di Cerignola con Francesco Bonito restituisce la città di Giuseppe Di Vittorio alla democrazia e alla legalità. Le conferme di Vito Parisi e Raimondo Innamorato a Ginosa e Noicattaro confermano la forza dell’alleanza con il M5S anche quando non siamo riusciti a costruire una coalizione al primo turno come invece accaduto a Massafra con Fabrizio Quarto e a Ruvo con Ninni Chieco. Una straordinaria conferma del voto dell’anno scorso alle Regionali. Sono veramente felice”. 

© Riproduzione riservata

Altro in Politica

Altri Articoli di

Menu