16 Luglio 2024 - Ore
Stili e mode

Sognando il ‘Budapest Cafè’ nel cuore di Bari

Una sfilata ha rievocato i lussuosi salotti della 'Bella Epoque'

In una immaginaria e suggestiva rappresentazione scenica ambientata in un Cafè nel cuore di Budapest, luogo di ritrovo della ricca e alta borghesia, tra storia e cultura di una nascente società dell’est, lo scorso 1° ottobre si è svolta, presso il Lido Trampolino Village, la sfilata di moda per la presentazione delle novità autunno-inverno 2014 e 2015.
L’eleganza e l‘atmosfera colma di glamour hanno sensibilmente catturato gli ospiti del predetto Lido della città di Bari che, ancora una volta, si è trasformato in una vivace passerella di moda per salutare, in modo assolutamente originale, la bella stagione appena conclusasi e augurare a tutti i presenti un arrivederci alla prossima estate.
Una location raffinata e suggestiva, ricca di gioia e buon umore grazie alle giovanissime modelle occasionali che, con innato talento e disinvoltura, hanno accettato di sfilare giocosamente, esibendo una particolarissima carrellata di vestiti e accessori delle nuove collezioni femminili, presentate da noti negozianti di Bari, dalle mise più eleganti alle più sportive, a seconda delle specifiche esigenze, impreziosite dai gioielli firmati Mimmo Burdi.
Tante novità e tessuti preziosi hanno animato la sfilata del Budapest Cafè“ accostamenti di colori delicati con una certa predominanza di tonalità dal beige chiaro e del grigio che hanno maggiormente esaltato lo stile delle amanti del romanticismo. Non sono mancate le splendide pellicce,rigorosamente ecologiche, di produzione made in Italy. L‘evento non ha proposto solo moda ma anche spirito artistico con performance di danza contemporanea e accurate coreografie. Sono stati dedicati poi momenti alla degustazione di tisane benefiche, di vini pregiati e stuzzicanti assaggini, scanditi dalla piacevole musica di sottofondo, accuratamente selezionata per rievocare i lussuosi salotti della “Bella Epoque”. L’impegno e la passione degli organizzatori e di quanti hanno collaborato dietro le quinte per la buona riuscita dell’evento, hanno fatto si che la serata risultasse di gradimento, grazie anche alla presenza di piacevoli ospiti appertenenti al modo dell‘arte, nonchè, di due simpatici amici a quattro zampe “Mollt” uno splendido setter irlandese e “Sofia” piccola e deliziosa barboncina toy. E’ stata l’occasione per sottolineare l’importanza della cura e del rispetto degli animali, in quanto speciali esseri viventi, oltre ad evidenziare il ricorrente fenomeno dell’abbandono degli animali. La sfilata al Budapest Cafe“ come la 1^ edizione di „Notte sotto le stelle“, entrambe promosse dal Lido Trampolino, non hanno la pretesa di essere trattenimenti mondani nè tanto professionalmente competitivi, ma sicuramente culturali e formativi in un momento epocale di crisi e di stravolgimenti idologici, dove è assolutamente necessario orientarsi verso la ricerca di valori, quali beni preziosi per l’esistenza dell’individuo, zoccolo duro di una società in sofferenza. Pare giusto evidenziare, infatti, che la realizzazione di tale manifestazione richiede tanto lavoro per gli organizzatori, e formazione e serio impegno di ragazze e ragazzi che si apprestano a questo mondo tutto da scoprire, per gioco o curiosità, ma che sicuramente li educa a delle regole e sani comportamenti messi a frutto per il loro avvenire.

© Riproduzione riservata

Altro in Stili e mode

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu