27 Febbraio 2024 - Ore
Cronaca

Palese, ville al posto della necropoli. A rischio sito archeologico

È quanto segnala l’Associazione Ecomuseale del Nord barese nella lettera allegata a firma del presidente Eugenio Lombardi diretta al ministro Franceschini

Un suolo edificabile con ‘sorpresa’ archeologica a Palese, a nord di Bari: fornaci perfettamente conservate, vasi intatti, pavimenti di pietra originale e necropoli neolitica a rischio estinzione se non si interviene prontamente.
A rischio sarebbe soprattutto la sepoltura di un ‘idolo femminile’ – particolarmente pregiato – di cui se ne rinverrebbero uno o due simili in Italia.
È quanto segnala l’Associazione Ecomuseale del Nord barese nella lettera allegata a firma del presidente Eugenio Lombardi diretta al ministro Franceschini, al presidente regionale Vendola, al soprintendente La Rocca, al sindaco di Bari Decaro e al presidente del V municipio Moretti: “Chiedo notizie – scrive – in merito ai recenti ritrovamenti, a seguito di indagini richieste dalla Soprintendenza ai Beni archeologici della Puglia, su suolo destinato a edificazione di un complesso di villette”.
L’area era stata interessata da scavi, e il 25 luglio scorso era giunta in Parlamento apposita interpellanza rimasta inascoltata. “È divenuto ora urgente – aggiunge Lombardi nella lettera – conoscere il parere delle istituzioni destinatarie della presente”.
Il pericolo sarebbe quello di cancellare definitivamente “una straordinaria pagina di antica storia, che per la sua valenza ben altri ritorni didattici, educativi e turistici potrebbe invece produrre a favore della comunità locale e dell’intera città metropolitana”, conclude il presidente dell’Ecomuseale.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

mondositiscommesse.it
Menu