20 Luglio 2024 - Ore
Cronaca

Squinzano: cade un pezzo di intonaco in palestra, paura in una scuola elementare

La struttura è stata chiusa dopo accertamenti, era stata riconsegnata il 21 gennaio scorso dopo dei lavori di ristrutturazione

Ancora un crollo in una scuola pugliese. Questa volta l’incidente è avvenuto nella scuola elementare ‘Don Bosco’ di Squinzano, dove circa 10 centimetri di intonaco si sono staccati dal soffitto della palestra. La caduta è avvenuta fortunatamente ad inizio mattinata, quando nessun bambino stava utilizzando la struttura. Dopo un sopralluogo, il sindaco Mino Miccoli ha disposto la chiusura della palestra, riconsegnata dopo una ristrutturazione il 21 gennaio scorso. Secondo alcuni tecnici del comune, pare che l’acqua abbia imbevuto il soffitto e formato crepe nel soffitto, facilitando la caduta dell’intonaco. L’episodio non può essere paragonato a quello che è capitato nella scuola elementare Pessina di Ostuni, ma ha creato allarme tra i genitori. “Quel che è certo – ha spiegato il primo cittadino Miccoli – è che la palestra, dopo i lavori, era stato oggetto di collaudo e ritenuta in regola. Di fronte a certificati di agibilità un sindaco può solo prenderne atto, non siamo tecnici non possiamo certo entrare nel merito di come vengono effettuati i lavori”. “Non alimentiamo polemiche e paure – ha concluso Miccoli – , faremo tutto ciò che è necessario per la sicurezza degli alunni e del personale, trasformando questo evento in un segnale utile per una verifica complessiva”.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu