29 Gennaio 2023 - Ore
Cultura e Spettacolo

“Lo sguardo di Satana: Carrie”, in uscita il 16 Gennaio al cinema

Un' adolescente dai poteri paranormali nel remake di De Palma

Nei film horror, solitamente, le vittime sono donne, violentate, perseguitate e terrorizzate da soggetti indemoniati, ma nel film “Lo sguardo di Satana: Carrie” in uscita il 16 Gennaio, è una ragazza la carnefice che compie azioni terrificanti, dettate da poteri paranormali. Questo remake, diretto da Kimberley Peirce (Boys don’t cry), fu tratto, quarant’anni fa, dal romanzo di Stephen King con la regia di Brian De Palma. Il ruolo che fu di Sissy Spacek, oggi è di Chloe Moretz, ed incarna un’adolescente dalla storia abbastanza attuale, per le violenze verbali che subisce e gli atti di bullismo perpetrati su di lei. In più si aggiunge una convivenza difficile con una madre fanatica religiosa. Questa esasperazione, porterà la ragazza verso una vendetta senza precedenti che, attraverso poteri paranormali, diventerà l’incubo di chi l’ha umiliata. Le bambine e le ragazzine da sempre popolano il cinema horror, infatti indimenticata, purtroppo per i facilmente impressionabili, rimane la protagonista dell’Esorcista e anche la spaventosa bambina della serie giapponese, poi riproposta in America di The Ring, per non parlare poi delle gemelline che abitano l’Overlook Hotel di Shining, spesso presenti tra i corridoi del claustrofobico albergo. Se siete degli appassionati del genere, questo remake non potete proprio perdervelo, ma fate attenzione in sala, a non versare per sbaglio i vostri popcorn sulla vicina di sedia, potrebbe avere una reazione “vendicativa”.

© Riproduzione riservata

Altro in Cultura e Spettacolo

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

quote maggiorate
livetipsportal.com/it/pronostici-scommesse-sportive/
Menu