21 Maggio 2024 - Ore
Sport

Calcio, appello di Donati: ‘Chi viene a Bari dovrà sudare sempre al di là dei risultati’

Il centrocampista biancorosso si è presentato in conferenza stampa durante il ritiro di Roccaporena

Il Bari prosegue il ritiro a Roccaporena e oggi in conferenza stampa si è presentato Massimo Donati, perno del centrocampo biancorosso con la sua esperienza. “L’età avanza e si fa un po’ più di fatica – ha cominciato – Ma l’entusiasmo non manca”. “Ricominciare è sempre bello perchè alla fine il calcio ti manca durante la pausa – continua – alle spalle ho 481 partite da professionista che non sono una zavorra ma un’importante bagaglio di esperienza. L’importante, come ho detto, è avere in testa l’entusiasmo e la voglia di fare bene le cose. Fin quando ci sono si va avanti”. Tanti giovani che vanno a mille all’ora. “Vanno forte, si è vero. Ma hanno bisogno di qualcuno che sia il loro punto di riferimento, di qualcuno che ogni tanto dia una pacca sulla spalla. Un ruolo che mi piace e che spero di fare nel migliore modo possibile”. Pronti via subito allenamenti ad alta intensità in una località che non lascia spazio a distrazioni. “Il ritiro è questo: allenamento, tanto lavoro, riposo e poi allenamento nuovamente. Tre settimane che devono essere vissute così alla ricerca della condizione ideale e soprattutto dell’intesa fra i compagni. Questo Bari è cambiato e sta cambiando ed è importante trovare, da subito, i giusti equilibri. Nicola? E’ lo stesso di un mese fa: carico e determinato. D’altro canto basta vedere un suo allenamento per capire l’energia che ci mette e che spero contagi tutti noi”. Un ultimo messaggio Donati lo rivolge a chi arriverà a vestire i colori biancorossi. “Chiunque arrivi deve sapere che giocherà in una grande piazza. Qui c’è da lavorare e sudare sempre al di la dei risultati. Nessuno può tirarsi indietro”.

© Riproduzione riservata

Altro in Sport

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu