22 Febbraio 2024 - Ore
De-liberatamente

Piccole radure di luce che appaiono all’improvviso

Piccole radure di luce che appaiono all’improvviso

Plotino scriveva che ci sono tre tipi di conoscenza: l’opinione, la scienza e l’illuminazione. Il mezzo/strumento della prima è la sensazione, quello della seconda è la dialettica. L’illuminazione è invece legata all’intuizione.
I primi due tipi di conoscenza sono, senza dubbio, di più facile reperibilità ormai grazie a Internet, che di contro però ha facilitato il nostro progressivo allontanamento da quel tipo di ‘illuminazione’ necessaria ed essenziale alla conduzione di una vita più ricca di senso.
C’è, di fatto, un motivo per cui ognuno di noi sente che l’intuizione non può che arrivare dalla parte più profonda di se stessi, proprio come se qualche segnale risalisse dall’interno, da quell’istanza che ci fa spesso dire che abbiamo ‘agito di pancia’. Un salto immaginifico in grado di farci scavalcare il rumore del mondo, un lampeggiare improvviso che prende la forma di una risposta emotiva, risultante di stime e di esperienza, e che – a livello più o meno inconscio – ci spinge a fare una scelta particolare.
Credo che, per attingere a questa enorme fonte di saggezza, sia importante eliminare alcune distorsioni cognitive quali i pregiudizi, o appunto il sovraccarico di informazioni. Credo che imparando progressivamente ad ascoltare di più le proprie sensazioni ‘interne’ si possa davvero massimizzare la propria capacità di essere più in contatto con il Tutto. Lungi, con questa mia suggestione di oggi, dal voler rievocare qualunque cosa che richiami la psichedelia, la new-age o il paranormale (non mi sono mai piaciute né le mode né i dogmi), sicuramente l’uomo ha sempre riconosciuto l’esistenza di una saggezza che non è frutto della logica né della ragione. C’è chi associa l’idea dell’intuizione all’energia cosmica, c’è chi parla di inconscio adattivo, e chi sottolinea il valore della meditazione per implementare la forza dell’intuizione che ognuno di noi possiede.
Io posso solo dire che per me richiama la bellissima immagine di una bimba che sorride ammiccante dal finestrino di un treno che mi passa davanti sfrecciando veloce. Se sarò in grado di intercettare quel sorriso e trattenerlo saprò ben interpretare cosa mi sta dicendo il mio intuito…

© Riproduzione riservata

Altro in De-liberatamente

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

mondositiscommesse.it
Menu