18 Luglio 2024 - Ore
Cronaca

Indagato un 48enne salentino per presunte molestie sulla figlia

La ragazza, di 13 anni, avrebbe tentato il suicidio per le pressioni morbose

Un uomo di 48 anni residente nel Salento è stato iscritto dalla Procura della Repubblica di Lecce nel registro degli indagati con l’accusa di tentata violenza sessuale. L’uomo è accusato di presunte molestie sulla figlia 13enne che, continuamente pressata dal genitore perché assecondasse i suoi desideri morbosi, sarebbe arrivata a tentare di togliersi la vita nel febbraio scorso. Il sostituto procuratore Roberta Licci ha inoltrato al gip la richiesta di incidente probatorio. (Ansa)

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu