27 Novembre 2022 - Ore
Sport

Unione Sportiva Lecce: record di tifosi e traffico intasato

Primato di abbonamenti venduti per questo campionato

Facebook

L’Unione Sportiva Lecce è sempre stata una delle squadre più amate della scena calcistica italiana e non sorprende quindi che questa stagione rappresenti l’anno dei record in termini di vendite di abbonamenti: sono oltre 19 mila i tifosi pronti a presenziare ogni partita giocata in casa dai nostri. Ciò rende il Lecce la sesta squadra più “seguita” d’Italia.

Sono così tanti i tifosi che si recano allo stadio che, a seguito dei primi incontri in casa, dall’inizio del mese di ottobre sono stati messi in atto nuovi piani di mobilità per l’area intorno all’impianto. Dopo la partita col Monza si erano, infatti, verificati molti disagi ed erano state emesse parecchie multe. Con le nuove misure si intende facilitare il deflusso dei supporter leccesi che si dirigono verso la provincia utilizzando la tangenziale. A tutti i tifosi che invece vivono in città, la Questura e la polizia locale, per recarsi allo stadio, raccomandano l’uso del servizio di mezzi pubblici “Stadio in bus” oppure di biciclette, scooter e monopattini. La società dal canto suo ha rinnovato l’impegno per una costruttiva collaborazione al fine di garantire la massima sicurezza sia fuori che dentro lo stadio.

Sicuramente la promozione in Seria A è stata catalizzante per i fan del Lecce che, con diciassette partecipazioni, non è nuovo alla presenza nella massima serie. A parte il declassamento in Lega Pro, avvenuto per illecito sportivo, e la successiva rimonta, i leccesi sono sempre stati abituati a vedere i propri beniamini veleggiare nelle serie professionistiche.

Nonostante ciò, al momento la squadra non si trova in una buona posizione e già i tifosi iniziano a chiedersi se si salverà o retrocederà di nuovo nella serie cadetta. Secondo Nate Silver, lo statistico americano che si occupa anche di analizzare i campionati di baseball, pallacanestro, a salvarsi saranno il Monza, l’Empoli e il Lecce. Alcuni siti di quote e pronostici sul calcio, che riportano previsioni anche sulla Serie A e B stanno lavorando per dare un quadro futuro più chiaro sulle concrete possibilità di retrocessione dei nostri. Nell’attesa di nuove previsioni, non ci resta che sperare che Silver sia nel giusto.

Per quanto riguarda i prossimi incontri del Lecce, fino alla fine del girone di andata i pugliesi avranno una serie di partite piuttosto complicate. Anche l’inizio del nuovo anno non sarà facile, perché ad attendere i nostri ci sarà la Lazio, una delle squadre in possesso dei migliori marcatori. Successivamente sarà lotta per la salvezza, in quanto il Lecce incontrerà il Verona, la Cremonese, la Salernitana e lo Spezia. Infatti, il calendario di quest’anno, con una lunga pausa invernale dovuta ai Mondiali di Calcio, è asimmetrico come quello dell’anno scorso cioè il girone di ritorno non ricalca l’andamento delle partite di quello d’andata. Non ci resta che sperare in Nate Silver? La situazione non è ancora così drammatica, ma dobbiamo augurarci che la rosa del Lecce non smetta di lottare e che affronti questo campionato con l’obiettivo di fare bene e in maniera continuativa.

© Riproduzione riservata

Altro in Sport

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu