15 Giugno 2024 - Ore
Cultura e Spettacolo

Corteo San Nicola 2015, polemica tra comunità islamica e Sergio Rubini

Il direttore artistico ha dichiarato di aver ricevuto una risposta negativa, ma la comunità ribatte: 'non siamo stati invitati'

Il vicepresidente della comunità islamica di Puglia Sharif Lorenzini risponde a Sergio Rubini. Il direttore artistico del Corteo Storico di San Nicola ieri ha dichiarato di aver provato a contattare la comunità islamica per inserire una rappresentanza nella manifestazione, ricevendo una risposta negativa. Non è dello stesso parere Lorenzini: ” La comunità islamica di Puglia, nei mesi scorsi, ha più volte chiesto ufficialmente, durante un colloquio verbale con l’assistente del regista Rubini, di partecipare all’evento che ogni anno, tra fede e devozione, è capace di attirare migliaia di persone a Bari. Ma alle richieste è giunto il secco no”. Rubini, appreso della nota diffusa dalla comunità islamica di Puglia, ha accolto con entusiasmo l’invito rivolto dal vicepresidente Sharif Lorenzini e dall’imam Abdul Rahman affinché una rappresentanza della comunità islamica possa partecipare al corteo storico di San Nicola in programma giovedì prossimo, 7 maggio. “Spero e credo che questo equivoco possa trasformarsi in una opportunità concreta di dialogo e di collaborazione tra la comunità cristiana e quella islamica in occasione del corteo storico nel nome di San Nicola, che è il santo ecumenico per eccellenza, un santo dalla

pelle nera nato in territorio turco, rispettato dall’Islam e venerato in tutti i paesi del mondo. Credo e auspico che il corteo storico possa essere una straordinaria occasione di incontro per tutte le comunità straniere che risiedono in questa terra e che possono e devono ritrovarsi unite sotto l’egida di San Nicola. È proprio questo il senso della direzione artistica che ho scelto per questa edizione del corteo: San Nicola come santo di tutte le genti che in lui, nei secoli,  hanno riposte speranze, sogni, visioni. Per questa ragione sarò lieto di incontrare Lorenzini e Rahman per discutere insieme le modalità di partecipazione della comunità islamica al corteo. Non è troppo tardi, lavoriamo insieme perché questo sia il primo corteo storico nella storia della città di Bari che veda insieme fratelli cristiani e musulmani”.

© Riproduzione riservata

Altro in Cultura e Spettacolo

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu