29 Gennaio 2023 - Ore
Stili e mode

Il Fondotinta, questo “sconosciuto”

Segreti e tendenze di un compagno indispensabile

L’obiettivo del fondotinta non è solo nascondere le imperfezioni ma, anche, mostrare una bellezza radiosa e naturale.
I fondotinta di nuova generazione sono impreziositi con polveri fotoriflettenti, micro-perle, pigmenti correttori e particelle sebo-assorbenti che si fondono con l’epidermide, agiscono su diversi livelli e regalano effetti “su misura”. Uniformano, correggono, illuminano, idratano, proteggono e resistono inalterati per ore ed ore.
L’applicazione del fondotinta risulta nel lavoro del make-up il passaggio più importante: ma quali sono gli strumenti giusti?
La spugna in lattice è uno dei più comuni, in svariate forme e colori, ottima per l’applicazione delle diverse formulazioni di fondotinta, può essere utilizzata asciutta – per aumentare la coprenza dei prodotti liquidi – o bagnata per un effetto più leggero.
La spugna sintetica, da utilizzare assolutamente bagnata, è quella più adatta per applicare il pancake, un fondotinta polveroso e ceroso allo stesso tempo, ottimo per l’esecuzione del bodypainting ma anche per il viso.
Non ultimi, il pennello piatto (utilizzato quando è necessaria maggior precisione) ed il circolare (adatto alla creazione di ampie e morbide sfumature) sono strumenti di nuova generazione per l’applicazione dei fondotinta che contengono pigmenti super micronizzati: ci permettono di ottenere un effetto coprente ma allo stesso tempo impalpabile e facilitano l’applicazione del prodotto negli angoli interni degli occhi e delle alette del naso, notoriamente i più difficili da raggiungere.

© Riproduzione riservata

Altro in Stili e mode

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

quote maggiorate
livetipsportal.com/it/pronostici-scommesse-sportive/
Menu