4 Dicembre 2022 - Ore
Sviluppo

‘San Nicola’, la prima birra barese dedicata al patrono della città

Si tratta di un formato magnum da 1.5 litri ispirato alla tradizione delle ampolle di Manna

‘Classica’, ‘Export’, ‘Speciale’ e perfino in edizione limitata: si chiama San Nicola ed è la prima birra che un birrificio barese, il Barbarossa, abbia mai dedicato al protettore del capoluogo pugliese. La ‘bionda’, che ha anche una versione ‘red’, è stata presentata dal fondatore del birrificio che l’ha inventata, Mimmo Loiacono. All’incontro hanno partecipato oltre al sindaco Decaro, anche l’assessore allo Sviluppo economico Carla Palone e il priore della Basilica pontificia di San Nicola di Bari padre Ciro Capotosto.
La birra sarà messa in vendita a partire dal prossimo 6 dicembre in un nuovo beershop dedicato alla birra artigianale barese e pugliese, “La Casa della Birra San Nicola”, in strada San Luca a Bari vecchia.
“Sono felice di ospitare la presentazione ufficiale della birra San Nicola – ha commentato il sindaco di Bari – non solo per il richiamo al nome del nostro Santo patrono ma anche perché i produttori sono due ragazzi baresi che si sono messi in gioco vincendo una scommessa importante. E lo hanno fatto qui a Bari dove viene realizzato tutto, dal processo di fermentazione all’imbottigliamento. Per questo siamo molto orgogliosi di loro e di chi, come loro, decide trasformare le buone idee in un buon prodotto”.
Il produttore Mimmo Loiacono ha poi voluto donare al sindaco e al priore Capotosto i primi esemplari, su novantanove, della serie limitata di bottiglie realizzate dall’artigiano di Giovinazzo Alessandro Cavaliere: si tratta di un formato magnum da 1.5 litri ispirato alla tradizione delle ampolle di Manna (o Myron) di San Nicola, dipinto a mano con tecnica mista a foglia in “oro zecchino” secondo la più tradizionale scuola dell’arte iconografica classica.

© Riproduzione riservata

Altro in Sviluppo

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu