28 Gennaio 2023 - Ore
Istruzione

Bari, l’Università apre ai finanziamenti esterni: crowdfunding e borse di studio per gli studenti

Il nuovo regolamento prevede anche l’utilizzo dell'art bonus, ovvero la possibilità di rinnovare spazi destinati alla cultura con sgravi fiscali per chi finanzia l’intervento

L’Università di Bari apre alle sponsorizzazioni dei privati. L’ateneo ha deciso di dotarsi di un regolamento per la gestione dei finanziamenti esterni, in modo tale da utilizzare il denaro ricevuto da aziende e società per migliorare le strutture e sostenere attività scientifiche. Secondo quanto riportato da Repubblica Bari, nel regolamento sono previste tutte le forme di finanziamento esterno come il crowdfunding e le borse di studio per studenti meritevoli che non dispongono di mezzi economici sufficienti per frequentare l’università.

Presente anche l’art bonus, ovvero la possibilità di rinnovare spazi destinati alla cultura con sgravi fiscali per chi finanzia l’intervento. “Abbiamo voluto aprire l’università al mondo esterno – commenta il rettore Antonio Uricchio al quotidiano barese -, è un modello nuovo che stiamo sperimentando”. 

© Riproduzione riservata

Altro in Istruzione

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

quote maggiorate
livetipsportal.com/it/pronostici-scommesse-sportive/
Menu