20 Febbraio 2024 - Ore
Cronaca

Il tribunale di Bari assolve Beppe Grillo: ‘Non diffamò la deputata Pd Cinzia Capano’

Per la giudice Anna Perelli 'il fatto non sussiste'

Beppe Grillo non diffamò la deputata del Pd Cinzia Capano. È il verdetto sancito dalla giudice del tribunale di Bari, Anna Perelli, che ha assolto il leader del Movimento 5 Stelle dall’accusa di diffamazione. Grillo era stato querelato dall’onorevole barese per alcune dichiarazioni durante la trasmissione ‘Anno Zero’ andata in onda nel giugno del 2011. Il comico avrebbe parlato  dell’assenza della parlamentare in aula durante un voto sulla mozione al governo per accorpare il voto sul referendum relativo alla privatizzazione dell’acqua pubblica e a quello amministrativo del maggio 2011. La Capano si difese spiegando di essere stata assente perché ricoverata d’urgenza in ospedale. 

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

mondositiscommesse.it
Menu