13 Giugno 2024 - Ore
Cronaca

Aeroporto di Bari, aprivano i bagagli e rubavano oggetti preziosi: condannati tre dipendenti

Gli inquirenti riuscirono a documentare numerosi episodi di furti e danneggiamenti dei bagagli grazie a microcamere nascoste

Tre ex dipendenti del consorzio AS-GH sono stati condannati a pene comprese fra i 7 anni e 4 mesi e i 4 anni e 6 mesi per decine di furti nei bagagli scaricati dalle stive degli aerei. All’epoca dei fatti i dipendenti erano in servizio presso l’aeroporto di Bari in qualità di addetti a carico e scarico bagagli.
L’indagine barese costituisce uno dei sette stralci dell’inchiesta inizialmente condotta dalla Procura di Lamezia Terme che nel maggio 2013 portò all’arresto di 85 persone in tutta Italia.
Gli inquirenti riuscirono a documentare numerosi episodi di furti e danneggiamenti dei bagagli grazie a microcamere nascoste. Tra gli oggetti trafugati dai bagagli c’erano soprattutto gioielli, anelli e collane, telefoni, pacchetti di sigarette e banconote estere.

© Riproduzione riservata

Altro in Cronaca

Ultimi correlati per tag

Altri Articoli di

Menu